Al Liceo Manzoni incontro con testimoni di legalità

Al Liceo Manzoni incontro con testimoni di legalità

l liceo Manzoni di Caserta, da anni scuola polo della legalità sul territorio casertano, si attesta ancora una volta quale scuola promotrice di un importante evento per la città di Caserta. Lunedì mattina, infatti, alle 10,30 si svolgerà l’evento conclusivo del progetto “Caserta – Palermo: viaggio di andate e ritorno, sul sentiero della legalità”. Una manifestazione che vedrà la partecipazione di illustri ospiti che testimonieranno l’importanza di un impegno concreto nella lotta alla criminalità organizzata. Il progetto rientra nel più ampio “Piano nazionale per la cittadinanza attiva e l’educazione alla legalità” che il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, ha inteso promuovere con la collaborazione della Fondazione Falcone.
Dopo un anno di approfondimento del tema della legalità e della cittadinanza attiva e consapevole, con numerose attività sul territorio che hanno contribuito alla crescita dei giovani liceali protagonisti indiscussi della formazione, lunedì terminerà il progetto con una manifestazione nell’aula magna del liceo Manzoni diretto dalla Preside Adele Vairo.
Ad aprire i lavori il Dirigente Scolastico Adele Vairo ed il Sindaco di Caserta Carlo Marino. All’incontro prenderanno parte  la professoressa Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni ed attuale Presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, fondazione nata con lo scopo di promuovere nel mondo la cultura della legalità e dell’antimafia e che da anni organizza numerose attività sul territorio nazionale e non solo.
Il magistrato Raffaello Magi, noto all’opinione pubblica per essere stato il giudice estensore della sentenza di primo grado del processo “Spartacus” che con ben 95 condanne di cui 21 ergastoli inflisse un duro colpo alla criminalità organizzata di Terra di Lavoro. Giovanni Allucci, Presidente del Consorzio “Agrorinasce”, presidio di legalità in Terra di Lavoro e società impegnata nella gestione dei beni confiscati alla camorra. Luca Abete, inviato di “Striscia la Notizia”, testimone di legalità e personalità di spicco del giornalismo di denuncia. All’incontro sono stati invitati a partecipare anche il Prefetto di Caserta Arturo De Felice ed il Questore Antonio Borrelli.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Vitulano (BN). Un anno con Fagus, associazione in crescita

(Maria Beatrice Crisci) – “La nostra associazione compie un anno di vita! E come in ogni compleanno che si rispetti, con grande emozione vogliamo festeggiare le tappe importanti della strada

Sparaco, il genio della civitas. La targa in sua memoria

(Beatrice Crisci) – “Andrea Sparaco era un genio dell’arte, era un genio dell’amicizia e deve diventare un grande genio della civitas”. Con queste parole il vescovo emerito Raffaele Nogaro ha

Editoriale 0 Comments

Goodbye Mr. Mauro, Caserta lo saluta con un #GrazieFelicori

Enzo Battarra – Goodbye Mr. Mauro. Con la sua conduzione la Reggia di Caserta ha cambiato volto. E da oggi, giovedì primo novembre, primo fatidico giorno senza il superdirettore  bolognese, il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply