Arte dei Pizzaiuoli Napoletani, un patrimonio Unesco online

Arte dei Pizzaiuoli Napoletani, un patrimonio Unesco online

L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani Patrimonio Unesco nel mondo: diretta streaming, venerdì 30 ottobre, ore 15. Presentazione delle linee guida per la gestione del riconoscimento e del video per l’internazionalizzazione dell’elemento culturale.

Si svolge venerdì 30 ottobre, alle ore 15, la diretta streaming “L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani Patrimonio Unesco nel mondo. Azioni di comunicazione e divulgazione” promossa dalla Regione Campania d’intesa con il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con la collaborazione della Fondazione UniVerde, dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani e con il patrocinio di Rai Campania.

Nel corso della diretta si terrà la presentazione delle Linee guida per la gestione del riconoscimento dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano, iscritta nella prestigiosa Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità – UNESCO.

Intervengono: Matteo Lorito (Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II), Rosanna Romano (Direttore Generale per le politiche culturali e il turismo, Regione Campania), Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde), Antonio Pace (Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana), Sergio Miccù (Presidente Associazione Pizzaiuoli Napoletani), Antonello De Riu (Capo Ufficio II – DGSP, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), Antonio Parlati (Direttore Centro di Produzione Rai di Napoli), Alessandro Zagarella (Esperto in processi di valorizzazione dei Patrimoni Unesco).

Sarà presentato il video per l’internazionalizzazione de “L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani: Patrimonio mondiale dell’Unesco”, realizzato su iniziativa della Regione Campania. Attraverso immagini d’epoca, altre che richiamano il lavoro del pizzaiuolo, insieme a quelle relative alle tappe più significative della candidatura fino agli eventi legati al primo e al secondo Anniversario del riconoscimento, il video intende promuovere il valore universale dell’elemento culturale e il suo legame indissolubile con Napoli e con la Campania, dove affondano le radici di questa secolare tradizione dalla quale ha origine la pietanza più diffusa e apprezzata al mondo, la pizza.

Inoltre, sarà esposta presso la Reggia di Portici la mostra permanente costituita da 15 pannelli che raccontano e promuovono l’arte del pizzaiuolo napoletano, mettendone in luce i valori sociali e culturali espressi, che sarà visitabile nei giorni e negli orari che saranno riportati sul sito del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, appena l’emergenza Covid lo consentirà.

La diretta streaming sarà trasmessa sulle pagine Facebook di:

e sul portale Cultura Campania: cultura.regione.campania.it.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6366 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

A Villa Paolina espone Giovanni Tariello, artista “en plein air”

Luigi D’Ambra – L’architettura dei luoghi e la bellezza delle aree verdi hanno suggerito il titolo “En plein air!”, riferimento alla pittura all’aperto tipica degli impressionisti. L’artista Giovanni Tariello proporrà venerdì 23

Primo piano

Capodanno e botti, vince l’appello al buon senso

(Beatrice Crisci) – Poteva andare peggio, ma fortunatamente così non è stato. Il dato dei feriti per i botti nella notte di San Silvestro continua a calare e da qualche

Cultura

Jazz all’Arena Flegrea di Napoli con Fresu & Sosa

Lunedì primo agosto alle ore 21,15 all’Arena Flegrea di Napoli Paolo Fresu & Omar Sosa, featuring Jaques Morelenbaum. Opening act Carmine Ioanna. L’intesa tra Paolo Fresu e Omar Sosa è

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply