Aversa, al Premio Bianca d’Aponte ecco le cantautrici finaliste

Aversa, al Premio Bianca d’Aponte ecco le cantautrici finaliste

-Sarà un cast di grande rilievo e varietà quello della 117esima edizione del Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa, l’unico concorso italiano riservato a cantautrici, che anche quest’anno avrà come media partner ufficiale Rai Radio 1. In veste di madrina ci sarà Chiara Civello, che, come da tradizione, interpreterà un brano di Bianca d’Aponte (la cantautrice a cui la manifestazione è dedicata), mentre il premio alla carriera della città di Aversa sarà assegnato a una figura storica della canzone italiana: Peppino di Capri. La manifestazione si terrà venerdì 22 e sabato 23 ottobre al Teatro Cimarosa di Aversa, con la direzione artistica di Ferruccio Spinetti. Alle finaliste sul palco si alterneranno ospiti di primaria importanza del panorama musicale italiano come Mannarino, Cristina Donà, Giovanni Truppi, il trio ‘Cantautrici’ (ovvero Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava), Tricarico & Jennà Romano, Carlo Marrale, Tony Canto, Sill Life, Marco Martinelli. Ad aprire entrambe le serate sarà Monica Sannino, vincitrice dell’ultima edizione del concorso.

Le finaliste della nuova edizione saranno: Anna e l’appartamento di Verona, Roberta De Gaetano di Messina, Miriana Faieta di Chieti, Giove di Torino, Isotta di Siena, Olivia XX di Civita Castellana (Viterbo), Alessandra Pirrone di Catania, Valentina Polinori di Roma, Claudia Salvini di Montevarchi (Arezzo), Vitto di Vinci (Firenze). Alcune delle concorrenti saranno accompagnate dalla band residente, diretta da Alessandro Crescenzo. Il cast della prima serata prevede Giovanni Truppi, Marco Martinelli, il trio ‘Cantautrici’ Casale / Di Michele / Nava, Peppino Di Capri e il duo Still Life, che riceverà il Premio Bianca d’Aponte International. Inoltre, un gruppo di alunni del liceo classico e musicale Cirillo di Aversa omaggeranno Bianca d’Aponte eseguendo un suo brano. Nella serata di sabato, oltre alla madrina Chiara Civello, saliranno sul palco Mannarino, Cristina Donà, Tricarico & Jennà Romano, Tony Canto, Carlo Marrale. A presentare le serate saranno Carlotta Scarlatto e Ottavio Nieddu. Torneranno anche gli appuntamenti collaterali. Giovedì 21 ottobre è in programma il seminario “La Qualità della scrittura”, tenuto da Giuseppe Anastasi e Giuseppe Barbera. Il 23 ottobre in mattinata, con la conduzione di Daniela Esposito, sarà la volta della presentazione del libro “Cantami Godiva” (Crac Edizioni) di Michele Monina e, a seguire, del consueto incontro con le finaliste.

Le dieci cantautrici sono state come sempre selezionate in un mese e mezzo di lavoro da un Comitato di Garanzia formato da decine di produttori, discografici, manager, cantanti, autori, musicisti, giornalisti tra i più accreditati del mondo musicale italiano. Due saranno i premi principali. Uno è il premio assoluto, il Premio Bianca d’Aponte (che prevede una borsa di studio di 1.000 euro). L’altro è il premio della critica, intitolato a Fausto Mesolella, storico direttore artistico della manifestazione (la cui borsa di studio sarà di 800 euro). Riconoscimenti della giuria andranno anche alla migliore interpretazione, al miglior testo ed alla migliore musica.

Sono poi previsti vari altri premi assegnati da singoli membri della giuria o da enti e associazioni vicini al d’Aponte. Tra questi, una novità: una borsa di studio al Cet di Mogol da parte della ‘Fondazione Jacqueline e Totò Savio’, nata in memoria del grande compositore Totò. Ad assegnarla sarà la stessa Jacqueline, protagonista di diverse iniziative a sostegno dei giovani artisti. Il Premio Bianca d’Aponte è promosso dall’Associazione Musicale Onlus Bianca d’Aponte, con partner privilegiato il Comune di Aversa.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Lipu Caserta. Formazione per guide ecologiche

(Luigi D’Ambra) – La Lipu Caserta ha organizzato un corso per guide ecologiche coinvolgendo molti giovani delle associazioni Generazione libera e Cidis, minori non accompagnati. I ragazzi avranno il compito di accompagnare

Primo piano 0 Comments

Gaslighting, quando la violenza si fa subdola e poco apparente

Antonio Leo* – Un rapporto privo di atti di violenza visibili non è necessariamente un rapporto sano. Questa considerazione può indurci all’analisi di molteplici forme di violenza inapparente, fra cui

Comunicati 0 Comments

Asi Caserta, approvato il piano delle opere pubbliche

Riceviamo e pubblichiamo – Il Consiglio generale del Consorzio Asi Caserta, riunitosi questa mattina, ha approvato il Piano triennale e annuale delle Opere pubbliche e il Piano economico finanziario 2020.Sul

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply