Befana a quattro zampe, cibo e doni per gli ospiti del canile

Befana a quattro zampe, cibo e doni per gli ospiti del canile

Tiziana Barrella -La sempre più acuita sensibilità nei confronti degli amici animali, stimola riflessioni, genera attività e invita, organismi di varia natura, ad associarsi per condividere un comune interesse: gli amici a quattro zampe. Ed è proprio questo spirito di condivisione il motore dell’evento  che si terrà domenica 7 gennaio alle ore 12.00 presso il canile municipale di Caserta. In prossimità dell’Epifania appena trascorsa infatti, la manifestazione solidale “Befana a 4 Zampe” vedrà  varie associazioni lanciare un appello a favore dei meno fortunati amici pelosetti: “Dona anche tu”. Chiunque può aderire semplicemente portando presso il canile cibo, disinfettanti, vecchie coperte o altro per allietare la vita degli amici che sono ospiti presso la struttura ed ovviamente, ci si auspica come le donazioni possano pervenire non solo nella giornata di domenica. Il canile di Caserta è una realtà che ambisce a divenire sempre più virtuosa; un vero e proprio modello per tutte le altre strutture che ospitano animali. Ha un grande spazio verde che può essere funzionalmente essere utilizzato per  realizzare piccoli eventi,  un ambulatorio veterinario ed è ubicato in una zona esterna della città che consente ai pelosetti di potersi “esprimere” liberamente, ma anche eventualmente ai loro amici umani. Apportare un contributo, arricchire le conoscenze di tutti sul mondo animale, sui loro diritti,  ma anche sulle buone norme che consentono una sana interazione uomo-animale, è un segno di grande civiltà a cui tutti dovrebbero ambire ed è ciò che le  associazioni presenti, desiderano realizzare attraverso il loro impegno. La relazione uomo-animale può essere estremamente benefica e in alcuni casi, addirittura salvifica, sostenere le adozioni o in ogni caso la solidarietà, non ha alcun effetto collaterale per cui è proprio il caso di dire: “Dona anche tu!”

About author

Tiziana Barrella
Tiziana Barrella 110 posts

Avvocato del Foro di Santa Maria Capua Vetere. Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Giuridico Italiano. Segue numerose attività formative per alcune Università italiane. Svolge docenza e formazione per enti pubblici, privati e università. Profiler e studiosa di criminologia e psicologia comportamentale, nonché specializzata già da anni, nello studio della comunicazione non verbale e del linguaggio del corpo, con una particolare attenzione rivolta al significato in chiave criminologica delle azioni eterolesive ed autolesive, necessarie per la redazione di un profiling.

You might also like

Comunicati

Vinalia, a Guardia Sanframondi tra cultura e enogastronomia

-Torna la magia di Vinalia e lo fa attraverso “Conforto”, parola chiave di questa XXIX edizione, in programma a Guardia Sanframondi (Bn) dal 4 al 10 agosto prossimi. Il tema della più vivace rassegna enogastronomica lo racconta Titina Pigna, Responsabile Comitato Vinalia:

Primo piano

Francesco Cicino da Caiazzo, stella del Rinascimento campano

Luigi Fusco – Presso il Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte in Napoli è esposta una pregevole tavola lignea, della fine del Quattrocento, raffigurante la Madonna in trono con il

Primo piano

Trianon Viviani, Geppy Gleijeses fa rivivere Enrico Caruso

Pietro Battarra -E’ dedicata al grande tenore Enrico Caruso la serata evento organizzata dal Trianon Viviani per lunedì 2 agosto alle ore 21. L’iniziativa ha come titolo “Caruso vive. Vita, morte