Biblioteca di Sant’Angelo in Formis, un tesoro per il territorio

Biblioteca di Sant’Angelo in Formis, un tesoro per il territorio

Luigi Fusco

-Annessa alla suggestiva basilica benedettina di Sant’Angelo in Formis è una biblioteca parrocchiale, intitolata a San Michele Arcangelo, piccola nelle dimensioni, ma ricca in termini di raccolte bibliografiche.
Al suo intero sono conservati, in maniera esclusiva, volumi di storia e di storia dell’arte medievale e vi sono anche numerose e spesso poco note pubblicazioni interamente dedicate alle vicende storiche, architettoniche e pittoriche della romanica chiesa locale, costruita dall’abate Desiderio da Montecassino verso lo scadere del secolo XI.
Sono poi presenti vari libri incentrati sui monumenti e sui tanti beni culturali del territorio casertano, con particolare riferimento alle città di Capua e di Santa Maria Capua Vetere.
Non solo volumi, ma anche documenti. Difatti, la stessa biblioteca funge pure da archivio dei registri parrocchiali: straordinarie testimonianze scritte in cui è possibile rinvenire notizie relative a battesimi, matrimoni e funerali celebrati secoli addietro.
La collezione dei documenti d’archivio comprende, infatti, “carte” e “note” che vanno dal XVIII secolo fino ai giorni nostri.
La biblioteca è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00.
È possibile la consultazione in loco, ma non il prestito.
Lo stesso istituto organizza inoltre eventi culturali, come presentazioni di libri e letture di fiabe animate per bambini.
Per il futuro sono previste nuove iniziative, come un laboratorio di scrittura creativa e letture per adolescenti ed adulti.
A mantenere viva ed attiva la biblioteca ci pensano i volontari del servizio civile che, oltre a prestare il servizio, sono disponibili e attenti alle richieste degli utenti. 
A dirigere la biblioteca “santangiolese” è invece la professoressa Filomena Iannotta, già esperta delle vicende storiche della basilica, mentre Don Francesco Duonnolo, parroco della medesima chiesa, ne è il responsabile legale.
Per ulteriori informazioni basta seguire la pagina social di Instagram dedicata alla biblioteca di Sant’Angelo in Formis.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1077 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo

Emiliano De Luca, racconti in jazz al MantoLive di Caserta

(Enzo Battarra) – Saranno anche racconti melodici quelli di Emiliano De Luca, ma il suo è jazz puro, di raffinata qualità. L’appuntamento è per venerdì 10 febbraio al Mantovanellive Caserta

Spettacolo

Peppe Zappia per “I racconti meravigliosi”, tocca a lui leggere

Maria Beatrice Crisci -Sarà Peppe Zappia l’ospite del prossimo video della serie I Racconti Meravigliosi. E’ questo il progetto di Augusto Ferraiuolo in collaborazione con Mutamenti / Teatro Civico 14

Attualità

Lucciole per lanterne, è luce naturale all’Oasi di San Silvestro

Pietro Battarra – Un fine settimana interamente dedicato al fenomeno della bioluminescenza, lo spettacolo determinato dalla luce emessa dalle lucciole. E’ quello che si vedrà al Centro di Educazione Ambientale