Capua Regina del Volturno, in tanti alla scoperta della riviera

Capua Regina del Volturno, in tanti alla scoperta della riviera

Luigi Fusco

-Successo di pubblico e considerevoli apprezzamenti di critica per la manifestazione “Passeggiata in riviera sul Volturno”, svoltasi a Capua domenica scorsa. L’iniziativa, organizzata dal Touring Club Italiano/Aperti per Voi sezione di Capua e l’Associazione Volturnia Kayak, ha consentito ai tanti visitatori accorsi di conoscere e ammirare le beltà paesaggistiche del Volturno e i monumenti del centro storico che sorgono in prossimità della cosiddetta “riviera casilina”. Accompagnati da guide volontarie del TCI, i partecipanti all’evento hanno così potuto visitare la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, nota con il titolo di “Santella”, la cui fondazione è legata al drammatico “Sacco” che subì la città nel 1501 ad opera di Cesare Borgia il duca Valentino, la Chiesa di Montevergine, eretta per volere dei Benedettini Virginiani nel secolo XIII e completamente riammodernata nel Settecento con marmi e stucchi tardo-barocchi, la Cattedrale con le sue opere più significative dal Candelabro del Cero Pasquale di età medievale al Cristo deposto dello scultore napoletano Matteo Bottiglieri.

In contemporanea, si sono tenute le escursioni in kayak, nella parte navigabile del Volturno, che hanno dato la possibilità ai visitatori di scoprire il fascino naturale del fiume e il rapporto che ha da secoli con Capua, le sue origini e la sua storia. Non solo arte e paesaggio, ma anche tradizioni culinarie. Nei pressi del fiume sono stati, difatti, preparati “cuoppi” di verdure offerti ai gruppi in visita. Curiosi ed amanti dell’arte, ma soprattutto fedeli sostenitori delle attività del Touring, al loro arrivo sono stati accolti dalla console capuana Annamaria Troili, affiancata dalle autorità cittadine: il Sindaco Luca Branco, la Presidente del Consiglio Comunale Marisa Giacobone e l’Assessore al Turismo e alla Cultura Veronica Iorio. I turisti sono accorsi da ogni parte della Campania e in occasione della manifestazione sono state loro donate la brochure del TCI sulle iniziative in regione e una spilletta ricordo realizzata appositamente per l’evento. La manifestazione, che può dirsi veramente ben riuscita grazie ai numerosi commenti positivi dei partecipanti – ha dichiarato il Socio Attivo del Touring Ugo Dal Poggetto – si è svolta nel rispetto della normativa anti Covid, dislocando anche nelle varie zone dispenser di igienizzante per mani, guanti monouso e mascherine di riserva a disposizione dei visitatori. Tutto ciò è stato possibile grazie alla partecipazione fattiva e alla collaborazione dei Volontari di Aperti per Voi di Capua”.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 706 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Anna Chiavazzo porta il SetaNera al Belvedere di San Leucio

Maria Beatrice Crisci – “SetaNera nasce da una fusione con il Casavecchia. E’ un rosolio che raccoglie tutta la storia di questo territorio. Il Casavecchia è un vitigno che è

Cultura 0 Comments

Ad Aversa il Festival Bar, ma non è la solita musica

Sabato 3 e domenica 4 settembre si terrà ad Aversa il Book Festival Bar, con il patrocinio della Regione Campania e dell’Amministrazione comunale. Il Festival è promosso dall’associazione culturale CLIO

Spettacolo 0 Comments

Teatro Civico 14, apre la nuova stagione con “Stanza segreta”

Magi Petrillo  – E’ “Stanza Segreta” il racconto lungo tredici tappe che apre la nuova stagione teatrale del Teatro Civico 14. L’appuntamento è per sabato 5 ottobre alle ore 20 e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply