C’è del nuovo nei rifiuti, conferenza alla Canonica di Caserta

C’è del nuovo nei rifiuti, conferenza alla Canonica di Caserta

Pietro Battarra

mondezza– “Innovazione tecnologica e trattamento dei rifiuti”. Questo il titolo della conferenza in programma per giovedì primo febbraio presso La Canonica in piazza Ruggiero a Caserta. Relatore sarà il professor Antonio Malorni, noto scienziato casertano e coordinatore del sodalizio.

La conferenza, coordinata da Anna Giordano, prenderà il via, come di consueto, alle ore 17 alla presenza di padre Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, il quale ha fortemente auspicato la nascita di questo sodalizio per promuovere convivialità e conoscenza, finalizzate a trovare soluzioni condivise a vecchi problemi irrisolti e a quelli emergenti.

Malorni sottolinea: “Tra i vecchi problemi irrisolti c’è appunto quello dei rifiuti sui quali è tempo di fare un giro di boa e considerarli come una risorsa energetica, in grado di produrre ricavi economici, piuttosto di vederli alla vecchia maniera, come residui fastidiosi e nocivi da smaltire con costi ambientali ed economici abbastanza gravosi. Questo giro di boa lo consentono le nuove tecnologie che sono completamente ignorate in Italia e a Caserta benché io stesso abbia organizzato un convegno per illustrarle alla città presso la “Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione” il 25 marzo 2011. In questi sette anni, nei quali nulla è cambiato, ho continuato ad illustrare i vantaggi di queste nuove tecnologie in moltissime sedi a Caserta e a Napoli. Ritorno sull’argomento perché sollecitato da molte parti visto che si profila all’orizzonte la costruzione di un biodigestore”.

Nella sua conferenza il professor Malorni illustrerà i metodi tradizionali di smaltimento dei rifiuti in maniera comparativa con le nuove tecnologie disponibili, caratterizzate da un impatto ambientale prossimo a zero e da ricavi incredibilmente alti

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9739 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Marcia della Pace, al tempo del Covid si partecipa solo online

Claudio Sacco -La pandemia non ferma la Marcia della Pace. Quest’anno l’evento a causa dell’emergenza sanitaria si svolgerà online. Appuntamento domani domenica 20 dicembre a partire dalle 17. Basterà collegarsi

Attualità

Emanuela Vallo, una giovane fotografa contro il body shaming

Claudio Sacco – Si chiama body shaming ed è l’atto di deridere o discriminare una persona per il suo aspetto fisico. La giovanissima Emanuela Vallo, 20 anni, di Piedimonte Matese,

Cultura

Destinazione giardini, Trenitalia omaggia il Parco della Reggia

Claudio Sacco – Valorizzare il patrimonio botanico e naturalistico dell’Italia intera viaggiando su treni regionali. Nasce con questo obiettivo la partnership tra Grandi Giardini Italiani e Trenitalia. Così si potranno scoprire a