Infezioni sotto controllo, al Pineta Grande Hospital c’è il robot

Infezioni sotto controllo, al Pineta Grande Hospital c’è il robot

-Il Pineta Grande Hospital è l’unica struttura ospedaliera in regione Campania – e tra le pochissime in Italia – ad essersi aggiudicata il robot intelligente autonomo in grado di garantire la disinfezione degli ambienti con un’efficacia del 99,99% su microorganismi patogeni, sia batteri che virus. Il bando emanato dalla Commissione Europea ha premiato la qualità del lavoro della struttura relativo all’igiene e alla  sanificazione degli ambienti in pandemia, obiettivo strategico costante nell’operato del Pineta Grande Hospital necessario al contenimento delle infezioni ospedaliere, che in questo particolare momento storico risulta un’esigenza fondamentale per contrastare il diffondersi del COVID-19.Progettato e certificato in Danimarca, il robot è stato utilizzato in circa 2000 ospedali cinesi durante la pandemia. UVD Robot, sistema di tecnologia avanzata altamente efficace per la disinfezione, è approdato ieri per la prima volta in Campania al Pineta Grande Hospital.Grazie all’emissione di luce UV-C dall’azione germicida e ai sensori in grado di rilevare persone ed oggetti, il robot riesce a spostarsi tra le stanze ed eseguire la sanificazione, impiegando circa 15 minuti per ogni ambiente di medie dimensioni.Il robot prevede una modalità autonoma, preimpostata attraverso un tablet, in grado di evitare scale ed ostacoli, e una modalità manuale, guidata da un operatore attraverso un joystick che permette di controllare a distanza la macchina.  Tecnologia, innovazione e prevenzione. Il Pineta Grande Hospital si è sempre distinto per l’adozione di rigidi protocolli per la sanificazione degli spazi, attraverso macchine di precisione e personale qualificato. L’acquisizione di questa nuova tecnologia si inserisce nel continuo processo di innovazione digitale e robotica del Pineta Grande Hospital, che già si avvale dell’intelligenza artificiale al fine di supportare il personale sanitario nelle attività ordinarie e straordinarie.  

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8272 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati 0 Comments

La Mansarda, all’Oasi del Bosco di San Silvestro c’è Pinocchio

La Mansarda Teatro dell’Orco, Compagnia di Teatro per le Nuove  Generazioni,  propone un nuovo ed imperdibile appuntamento  della rassegna “ Fiabe nel Bosco”.   Domenica 4 ottobre, con inizio alle ore

Primo piano 0 Comments

Le fiabe secondo La Mansarda, principesse ribelli all’Oasi Wwf

Alessandra D’alessandro -La Mansarda Teatro dell’Orco in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale WWF Oasi Bosco di San Silvestro presenta “Principesse alla Riscossa”. Appuntamento domenica 19 settembre. E’ questo

Aperitivo all’Esagono, progetti per l’estate. Parola di architetti

Maria Beatrice Crisci – Un aperitivo d’estate “fuori dalle righe” tra design e musica in un luogo d’eccezione qual è il Concept Store Esagono di Caserta, lo spazio dedicato alla

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply