Che si fa a Caserta? Nasce il calendario degli eventi

Che si fa a Caserta? Nasce il calendario degli eventi

-Un calendario unico di eventi da realizzare in città, valido per l’intero 2023. È questo
l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta Comunale che prevede la pubblicazione,
nei prossimi giorni, di un avviso pubblico per raccogliere tutti i progetti proposti dalle
associazioni culturali, con lo scopo di realizzare un coordinamento tra tutte le iniziative da
mettere in campo sul territorio comunale.
Il Comune mira a promuovere eventi di carattere culturale, ma anche commerciale,
sociale, ambientale e sportivo, valorizzando pure l’importante patrimonio enogastronomico
cittadino. L’intento dell’Amministrazione, inoltre, è favorire una ricaduta in termini turistici,
consentendo lo svolgimento delle manifestazioni sia nei siti turistico-culturali e museali di
pertinenza della città di Caserta che in altri luoghi all’aperto quali Villa Maria Carolina e
Villa Giaquinto. Previsti anche eventi nel centro storico e in altri siti di particolare rilievo
quali, ad esempio, il Teatro e la Biblioteca.
“Abbiamo deciso di dar vita ad un calendario unico – ha spiegato il vicesindaco e
Assessore agli Eventi, Emiliano Casale – per consentire di effettuare un coordinamento
tra il Comune e tutte le realtà coinvolte nella realizzazione delle manifestazioni. L’obiettivo
più importante, però, è quello di programmare con largo anticipo ogni evento, così da
comunicare in maniera efficace le iniziative, con la possibilità di poter attrarre in città un
notevole numero di turisti”.
“Questa calendarizzazione unica – ha aggiunto l’Assessore alla Cultura, Enzo Battarra –
rappresenta uno stimolo per il mondo associazionistico-culturale casertano, affinché tutte
le realtà si impegnino a realizzare una programmazione di medio e lungo periodo che
consenta loro di coordinarsi, evitando una sovrapposizione di temi e di date e compiendo
anche una selezione sulla qualità degli eventi”.

About author

You might also like

Cultura

La Notte dei Licei Classici. Il latino e il greco protagonisti

(Maria Giovanna Petrillo) – Tutto pronto per la la terza edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico. L’evento è per venerdì 13 gennaio. A Caserta saranno protagonisti il Liceo Pietro Giannone

Cultura

Napoli Teatro Festival, da Masullo e Martone omaggio a Mele

Magi Petrillo  – Saranno il filosofo Aldo Masullo e il regista Mario Martone a rendere omaggio al poeta Rino Mele. L’incontro è per oggi martedì 25 giugno, per la sezione Letteratura del Napoli Teatro Festival Italia, diretto da

Primo piano

I giovani e l’impresa, il Liceo Manzoni capofila di LabVanvitelli

-Supportare i giovani nella realizzazione concreta della loro idea imprenditoriale. È con questo obiettivo che nasce oggi a Caserta LABVanvitelli, un vero e proprio hub voluto per sostenere i giovani