Chiesa di Sant’Alfonso a Telese, le opere di Battista Marello

Chiesa di Sant’Alfonso a Telese, le opere di Battista Marello

Maria Beatrice Crisci

– Domenica 25 giugno s’inaugura nel pomeriggio, alla presenza del cardinale Matteo Maria Zuppi, la nuova chiesa di Sant’Alfonso nella periferia di Telese. Desiderata dal Vescovo del tempo Michele De Rosa quale punto di contatto e di unione tra le due riunite Diocesi di Cerreto Sannita e Sant’Agata de’ Goti, nel 2014, interrotta per sopravvenute difficoltà, ripresi i lavori da qualche anno, ora vede il suo compimento per volontà del vescovo Giuseppe Mazzafaro.
La chiesa è dalle considerevoli dimensioni, forse la più grande costruita in Campania negli ultimi tempi. Fondamentale è stato l’apporto dell’artista-sacerdote casertano Battista Marello, che ne ha curato gli elementi fondamentali, dall’altare al tabernacolo, al fondale in breccia alto cinque metri, al Cristo su croce, al battistero, all’ambone.
A pianta quasi a ventaglio, col centro occupato dalla zona absidale contenente sede, ambone ed altare.
I materiali scelti per la realizzazione dei luoghi ed elementi liturgici sono il bronzo e le brecce marmoree
tipiche del territorio, quella di Cusano Mutri in particolare per il battistero e quella di Vitulano per l’altare-
mensa. Il battistero al quale si scende per tre scalini per poi riemergere battezzati, ripercorre modelli paleocristiani, costituito da una superficie sottoposta al piano dell’aula, lastricata e contenente la vasca battesimale realizzate entrambe in breccia locale.
Un elemento particolare funge da fondale alla zona absidale, ed è costituito da una parete in roccia di
Cusano, aperta al centro per contenere la croce in castagno antico che solleva il Crocifisso dolente fuso in 2 mt di bronzo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Teresa Musco, la mistica casertana. Stimmate e dermatologia

Enzo Battarra – La sera del 19 agosto 1976 moriva Teresa Musco. Lunedì 20 agosto si celebrerà alle 11 nella Cattedrale di Caserta la solenne concelebrazione eucaristica nel 42esimo anniversario della nascita al cielo di Teresa Musco.

Primo piano

Red Venus, il videomapping di Franz Cerami a Marcianise

Maria Beatrice Crisci – Domani sera venerdì 18 gennaio a Marcianise l’artista e designer napoletano Franz Cerami proporrà in piazza Carità «Red Venus», la sua installazione di videomapping. Dalle 21

Cultura

“Nero sangue”, Tony Laudadio in scena al teatro Civico 14

Pietro Battarra  – Il regista, attore e scrittore casertano Tony Laudadio in scena domenica 19 maggio alle ore 20 al Teatro Civico 14 / Spazio X con “Nero sangue: diverbio