Ciambriello in visita al carcere Uccella, attivate due sartorie

Ciambriello in visita al carcere Uccella, attivate due sartorie

Claudio Sacco

 – Visita ai detenuti della Casa circondariale Uccella di Santa Maria Capua Vetere per il garante per i diritti dei detenuti in Campania Samuele Ciambriello. Con lui il magistrato di sorveglianza Marco Puglia e l’assessore regionale per le Politiche Sociali Lucia Fortini  Dalla Regione sono stati donati 180 frigo nuovi per i reparti Senna, Tamigi e Tevere. Sono stati inoltre attivati, come ricorda la direttrice del carcere Elisabetta Palmieri, due laboratori di sartoria dove gli stessi detenuti realizzeranno borse, accessori e vestiti per i trasferimenti. Il tutto gestito dall’amministrazione penitenziaria e dalla cooperativa Lazzarelle. “In questo carcere ci sono gravissimi problemi di sovraffollamento, mancanza di personale penitenziario e problematiche igienico sanitari. Gli allacci dell’impianto idrico sono fermi da più di tre anni, nonostante le risorse regionali. I fondi stanziati dalla Regione sono nelle mani dell’amministrazione comunale di Santa Maria Capua Vetere. Pochi educatori e psicologi. E quei pochi che lavorano hanno a disposizione solo pochi minuti al mese da dedicare ai detenuti. Così il carcere toglie non solo libertà ma anche la dignità e i processi di reinserimento”, denuncia Ciambriello. Il magistrato Marco Puglia commenta: “Qui c’è una folta compagine del clan dei Casalesi, è un territorio difficile ma vivere male il carcere rende difficile il reinserimento nella società di queste persone”. Lucia Fortini: “La Regione sta puntando sul welfare, bisogna investire sulle persone”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Carnevale di Villa Literno, work in progress l’edizione 2020

Claudio Sacco  – Carnevale di Villa Literno, la macchina organizzativa è già a lavoro. L’evento quest’anno durerà ben ben 5 giorni: sabato 15 e domenica 16 febbraio e sabato 22 e

Primo piano 0 Comments

Madre, c’è l’opera realizzata con i volontari dell’Ex Canapificio

Luigi Fusco – Al Museo Madre / Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee di Napoli è esposta l’opera Migrazioni dell’artista Michele Iodice, realizzata insieme con alcuni volontari del Centro Sociale

Primo piano 0 Comments

Sanità responsabile, il webinar dell’Ordine degli avvocati di Napoli

Si terrà domani martedì 16 marzo dalle ore 15 alle 18 il webinar “Sanità responsabile, risk management e responsabilità sanitaria ai tempi del covid 19”, organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply