Concerto barocco e videoarte, l’Aperia si apre all’innovazione

Concerto barocco e videoarte, l’Aperia si apre all’innovazione

Claudio Sacco

– Continua la programmazione di “Un’Estate da Re“. All’Aperia della Reggia di Caserta stasera un nuovo spettacolo che mescola arte, creatività e musica barocca. Nato dal connubio artistico tra l’Accademia D’Arcadia e il progetto visivo Anagoor, l’evento dal titolo “Et Manchi Pietà”, mette in scena musica dal vivo e videoarte per esplorare alcune particolarità della pittura e della musica del primo barocco italiano. Uno spettacolo che propone tredici brani, interpretati da Silvia Frigato, che corrispondono ad altrettanti capitoli visivi di questo vero e proprio film, dove musica, teatro e immagini si stringono in un intreccio narrativo indissolubile.

Tredici grandi quadri, che simboleggiano le stazioni di una vita, sposano altrettanti brani musicali barocchi traducendone l’umore melanconico, violento o esuberante, legandoli indissolubilmente ai temi pittorici di Artemisia Gentileschii. L’impaginato musicale segue le vicende di Artemisia nelle principali città italiane, con brani di compositori suoi contemporanei (Monteverdi, Strozzi, Landi, Rossi, Castello, Trabaci, Merula, Marini), selezionati al fine di a illustrare al meglio il percorso estetico ed emotivo evocato dalla narrazione.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8715 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Campania Teatro Fest, c’è Pandora in scena a Capodimonte

Claudio Sacco -Continuano gli appuntamenti del Campania Teatro Festival diretto per il quinto anno consecutivo da Ruggero Cappuccio. Domani arriva sul palco Praterie della Capraia (Porta Miano) del Museo e

Primo piano 0 Comments

Zeppola… cosa si fa per te. La linea speciale di Guido Sparaco

Maria Beatrice Crisci – Un tempo era la zeppola, classica buona e dorata, fritta, fatta di pasta choux, spolverata di zucchero a velo e guarnita con crema pasticcera e amarene

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply