Da Caserta a Milano per la Fashion Week, ma è digital edition

Da Caserta a Milano per la Fashion Week, ma è digital edition

Alessandra d’Alessandro

-Fino al primo marzo la Milano Fashion Week autunno-inverno 2021, non solo più per le celebrities e per gli addetti ai lavori. Il treno Napoli-Milano in questa settimana sarebbe stato punto di incontro per i buyer e gli imprenditori del settore moda campano, che tra una chiacchiera e l’altra si preparavano alla settimana più attesa dell’anno. Tra sfilate, eventi e showroom le giornate della fashion week erano super frenetiche.

Il 5 marzo 2020, nel pieno della settimana della moda  milanese, il mondo si è chiuso in casa e Armani ha annullato la sua sfilata, mentre tutti gli addetti al settore moda campano erano costretti a tornare nella propria regione. Da lì la moda si è adeguata e quest’anno tutto è passato in digitale. È infatti possibile seguire questa Settimana online dalla propria regione. La Camera nazionale della moda presenta il calendario di quella che tutti sperano che sia l’ultima digital fashion week. Il distanziamento, l’assenza di fisicità fa soffrire infatti un settore che vive grazie alle emozioni che trasmette attraverso capi unici e sfilate indimenticabili.

Il calendario MFW 2021 prevede 140 appuntamenti: 68 sfilate, 65 presentazioni e 7 eventi. Questa edizione si è aperta con un omaggio a Beppe Modenese, presidente onorario della Camera nazionale della moda scomparso a novembre. Fendi, la maison più attesa in passerella, ha sfilato il 24 febbraio in diretta su tutti i canali social e sul sito ufficiale della Camera moda. La sfilata ha proposto la prima collezione firmata Kim Jones, direttore creativo di Dior uomo, e ha stupito il pubblico digitale con look indimenticabili e modelle uniche come le figlie di Silvia Venturini. L’edizione si chiuderà con le sfilate  di Valentino e Dolce & Gabbana il primo marzo. Si nota l’assenza di Versace che ha scelto di sfilare fuori calendario. La settimana più attesa dell’anno è improntata su temi attualissimi quali inclusione, diversità, sostenibilità, digitalizzazione e soprattutto sostegno ai giovani talenti emergenti.

About author

Alessandra D’Alessandro
Alessandra D’Alessandro 21 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Offerta formativa vincente, aumentano le iscrizioni al Manzoni

Redazione – «Confermato il trend positivo delle iscrizioni al Liceo Manzoni. Da diversi anni, la ricca e variegata offerta formativa, vero punto di forza del Campus, continua ad attrarre grandi

Attualità

Intervista con l’Aurora, Caserta fa cultura nel segno del Leone

Claudio Sacco – Spazio ai millennials casertani. È quanto ha inteso fare il quotidiano Il Mattino che oggi 28 luglio nell’edizione di Terra di Lavoro riporta l’intervista di Maria Beatrice Crisci,

Primo piano

Nuovo leader a Confindustria, si insedia Beniamino Schiavone

– Lunedì 22 marzo, a partire dalle ore 15,30, l’Assemblea di Confindustria Caserta, che si svolgerà in modalità da remoto, sancirà ufficialmente l’elezione di Beniamino Schiavone a Presidente della Territoriale.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply