Dante sperimentale, il Poetry Slam nella biblioteca di Caserta

Dante sperimentale, il Poetry Slam nella biblioteca di Caserta

-Sabato 25 settembre alle ore 20.30 si terrà il Dante Poetry Slam presso la Biblioteca Comunale “A. Ruggiero” di Caserta, il cui ingresso è situato presso Via Lodati, 9. La manifestazione sarà inaugurata dai saluti istituzionali del Sindaco Carlo Marino. L’evento, organizzato da Combo – Comitato Biblioteca Organizzata all’interno del progetto “Biblioteca Bene Comune”, con la compartecipazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Caserta e in collaborazione con Caspar – Campania Slam Poetry, rientra nelle celebrazioni per il settecentesimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri. I Poetry Slam sono gare in cui i poeti si sfidano a colpi di versi in un tempo massimo di tre minuti, per tre turni, e in cui a fare da giuria sono gli spettatori stessi, chiamati a valutare le doti performative e di scrittura degli autori. Il Dante Poetry Slam sarà una competizione di carattere sperimentale, una delle tante proposte culturali che la Caspar diffonde sul territorio, assieme a laboratori, rassegne, mostre, oltre al Campionato Regionale che organizza ogni anno dal 2017, permettendo a tanti talenti del mondo della poesia di valorizzarsi e competere sui palcoscenici di tutta la Campania, con la possibilità di accedere al Campionato Nazionale LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).

In Dante Poetry Slam i gareggianti si sfideranno in tre manches interpretando, nella prima, i versi della Divina Commedia, secondo il proprio stile, nella seconda, proponendo un proprio testo ispirato ad un tema dantesco, e, nella terza, un proprio testo a libera scelta. A sfidarsi sul palco, sei poeti: Davide Volpe, Dopamina, Maria Pia Dell’Omo, Valeria Marchese, Milena Di Rubbo e Rita Pascarella.

“Anche questa è una forma di espressione artistica, una via di avvicinamento dei giovani al linguaggio poetico, troppo spesso confinato nelle aule scolastiche. Sono lieta, poi, che siano stati prescelti i temi danteschi, non solo perché questo è l’anno delle celebrazioni del settecentenario dalla morte del Sommo Poeta, ma anche per il riconoscimento che i ragazzi hanno dato alla sua modernità. Abbiamo aperto con Dante in Cattedrale in una forma più tradizionale di Lectura Dantis grazie alla collaborazione di Massimo Santoro, Ciro Perna e Don Nicola Tuscolano, e chiudiamo con Dante in Biblioteca nella forma di Slam Poetry grazie alla collaborazione di Combo – Comitato Biblioteca Organizzata e di Caspar – Campania Slam Poetry” commenta Lucia Monaco, Asessora alla Cultura e alle Pari opportunità. Conducono la serata Antonio Di Lorenzo e Livia Messina, in veste di Masters of Ceremony. Selezione artistica a cura di Maria Pia Dell’Omo.

L’evento è accessibile per persone con disabilità. A causa dell’emergenza Covid-19, i posti saranno limitati. Si chiede pertanto di prenotare inviando una e-mail a: prenotazioni.slam@gmail.com L’evento si svolgerà secondo le normative sanitarie vigenti, pertanto, saranno necessari Green Pass e mascherine chirurgiche/FFP2.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/367240041551497

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9685 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

24 giugno, la festività di San Giovanni nella notte più magica

Augusto Ferraiuolo* – È bene ricordare fin da subito che la festività di  San Giovanni cade in prossimità del solstizio d’estate in quell’ottica sincretica che non può non caratterizzare le variazioni dei

Spettacolo

Caserta, al Piccolo Cts va in scena il teatro comico

Pietro Battarra – E’ il teatro comico che ritorna al Piccolo Cts di Caserta. L’appuntamento è in via Louis Pasteur 6 per sabato 1 febbraio ore 21 e domenica 2

Primo piano

Liceo Manzoni. Vairo, si riparte con il Progetto Trans’Alp

-Al Liceo “A. Manzoni” di Caserta, diretto dal Dirigente scolastico Adele Vairo, nuova avventura con il Progetto Trans’Alp per gli alunni delle classi quarte del Liceo Linguistico ESABAC. Trans’Alp è