Disabilità e paralimpiadi, l’evento dell’Ateneo Vanvitelli

Disabilità e paralimpiadi, l’evento dell’Ateneo Vanvitelli

Tiziana Barrella

-Si parlerà di «Diritto allo sport, disabilità e paralimpiadi», in occasione dell’incontro organizzato per domani 17 aprile presso la biblioteca del dipartimento di Giurisprudenza, palazzo Melzi, a Santa Maria Capua Vetere. Una tematica questa sempre più attuale ma tutt’altro che nuova. I giochi paralleli a quelli Olimpici infatti,  furono ideati da Ludwig Guttmann, un neurologo tedesco, che ebbe l’idea di riabilitare i soldati divenuti paraplegici a seguito dei combattimenti in guerra.  L’intuizione straordinaria che ebbe il medico polacco nato nel 1899, fu proprio quella di trasformare il dolore, la sofferenza di chi era costretto a letto in attesa unicamente delle morte, stimolando  la loro voglia di riscatto  attraverso la via d’uscita dello sport. Grazie a Guttman e al suo impegno, nel 1960 approdarono in Italia i primi giochi Paralimpici, così poi successivamente soprannominate,  e da allora  si è  affidato allo sport un altro importante compito: quello di restituire tenacia e forza a chi aveva perso la speranza. 

About author

Tiziana Barrella
Tiziana Barrella 112 posts

Avvocato del Foro di Santa Maria Capua Vetere. Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Giuridico Italiano. Segue numerose attività formative per alcune Università italiane. Svolge docenza e formazione per enti pubblici, privati e università. Profiler e studiosa di criminologia e psicologia comportamentale, nonché specializzata già da anni, nello studio della comunicazione non verbale e del linguaggio del corpo, con una particolare attenzione rivolta al significato in chiave criminologica delle azioni eterolesive ed autolesive, necessarie per la redazione di un profiling.

You might also like

Primo piano

“Lilt, cento anni di prevenzione”. L’evento è alla Reggia

Maria Beatrice Crisci -La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori compie 100 anni. Per celebrare questo importante traguardo il Coordinamento regionale con le cinque sezioni provinciali della Lilt

Attualità

Serve sangue, l’appello è dell’ospedale di Piedimonte Matese

Maria Beatrice Crisci -Una donazione di sangue in memoria di due medici prematuramente scomparsi. L’iniziativa nei giorni 23 24 settembre a partire dalle 9 nel piazzale antistante l’ingresso principale dell’ospedale

Attualità

8 marzo. Dalle donne del Giordani alle donne dell’Ucraina

Claudio Sacco -«Dalle donne del Giordani alle donne dell’Ucraina» è l’iniziativa che parte dall’Istituto casertano di via Laviano nella Giornata Internazionale delle Donne. La raccolta di beni di prima necessità