Dopo il Macrico, nella Domenica delle Palme oltre quel muro

Dopo il Macrico, nella Domenica delle Palme oltre quel muro

– Domenica 10 aprile, Domenica delle Palme, l’ex Macrico di Caserta, magazzino militare logistico dell’esercito italiano fondamentale per tutto il Sud, ormai dismesso, aprirà le sue porte a tutta la comunità casertana, dopo il rinvio a causa del maltempo della scorsa domenica. L’accesso sarà possibile dall’ingresso principale dell’ex caserma, alle spalle del Monumento ai Caduti di via Unità d’Italia e sarà consentito dalle 16 alle 19, solo a piedi. Dopo quell’orario, terminerà l’entrata e inizierà il deflusso per l’uscita. Alla visita parteciperà, tra l’altro, insieme con il Vescovo, il Sindaco di Caserta facente funzione Vincenzo Battarra; la giunta e tutti i consiglieri comunali. L’area sarà visitabile solo a piedi, nelle aree all’aperto: il viale principale, la strada che porta al grande hangar e quella che consente di arrivare alla chiesa, per una lunghezza totale del percorso di circa 1.250 metri. L’ingresso, come già spiegato, ma è meglio ribadirlo, è dal portone alle spalle del Monumento ai Caduti di via Unità d’Italia dalle 16 alle 19 e solamente a piedi, neanche con bici o monopattini. La passeggiata avverrà sotto la vigilanza da circa 150 volontari appartenenti a diverse associazioni casertane, coordinate dalla Protezione Civile di Caserta e dei comuni limitrofi. Il progetto di rigenerazione del Macrico ha già un sito internet ufficiale: www.oltrequelmuro.it e dei profili social su Facebook e Instagram, a cui sono chiamati a iscriversi tutti coloro che vogliono restare aggiornati sugli sviluppi e gli eventi che verranno organizzati. «Dopo il Macrico, aspettando il Parco» è lo slogan scelto per il lancio, a simboleggiare appunto questa nuova fase di concretezza che vede nascere tante nuove idee per l’area.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Reliquia San Giovanni Paolo II, a Caserta e a Piedimonte

Luigi Fusco -Una domenica di festa e soprattutto di fede e devozione si preannuncia in Terra di Lavoro che si prepara ad accogliere una preziosa testimonianza di San Giovanni Paolo

Primo piano

Per non restare laggiù. Marilena Lucente al liceo Quercia

(Comunicato stampa) -Standing ovation per la scrittrice-giornalista Marilena Lucente, la quale, venerdi’ 1 dicembre 2023, a partire dalle ore 15.30, ha presentato nel cavedio del Liceo ” Federico Quercia” la

Cultura

La Reggia della Meraviglia, presentato il libro di Repubblica

Alessandra D’alessandro -Il Vestibolo superiore della Reggia di Caserta ha ospitato la presentazione del libro “La Reggia della Meraviglia” che La Repubblica Napoli dedica al Complesso vanvitelliano. E’ questa l’ultima iniziativa editoriale