E voilà! Tato Russo porta la crisi del teatro in un café chantant

E voilà! Tato Russo porta la crisi del teatro in un café chantant

(Maria Beatrice Crisci) – E voilà! Tredici attori sulla ribalta, più quattro orchestrali, più scenografo, tecnici. Insomma, un grande spettacolo, di quelli che non si vedono più in giro. Tato Russo ha affascinato ieri sera il Teatro Comunale di Caserta con il suo “Grand café chantant“, che riproporrà oggi domenica alle 18. Ed è proprio suo questo grande affresco d’epoca, suo perché lui ha preso il testo di Eduardo Scarpetta e lo ha riscritto in forma di vaudeville molto parente alla tradizionale e nobile farsa, lui ne cura la regia, lui lo interpreta da protagonista assoluto, lui ha composto finanche le musiche. E soprattutto lui è riuscito a trasformare lo spaccato della belle époque in uno spettacolo di assoluta attualità. La crisi del teatro oggi come allora. Ecco, Tato Russo sa di essere l’erede di un grande patrimonio, quello di una Napoli capitale delle culture.

GRAN CAFE' CHANTANT - una scenaGRAN CAFE' CHANTANT - una scena.“Gran café chantant” porta sulla scena una compagnia di attori bravi ed esperti, con appropriati innesti giovanili. I nomi sono quelli di Clelia Rondinella, Katia Terlizzi, Renato De Rienzo, Mario Brancaccio, Salvatore Esposito, Dodo Gagliarde, Letizia Netti, Carmen Pommella, Antonio Romano, Francesco Ruotolo, Caterina Scalaprice, Massimo Sorrentino, oltre all’Orchestra Gran Cafè Chantant. Le scene sono di Peppe Zarbo, i costumi di Giusi Giustino, le musiche di Zeno Craig (presudonimo dello stesso Tato Russo), il disegno luci di Roger La Fontaine.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7467 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Salute 0 Comments

Psicologia dell’Emergenza, anche in Campania SIPEM SoS

Si è costituita a Benevento la sezione Campania della SIPEM SoS, la Società Italiana di Psicologia dell’Emergenza Social Support. E’ un’associazione di volontariato di protezione civile ed è articolazione di livello

Attualità 0 Comments

Caserta, fa festa il cuore dei commercialisti. Donati 800 euro

Maria Beatrice Crisci (ph Pietro Junior Zampella)  “Una bellissima serata che ha rappresentato anche una ulteriore testimonianza di come l’Ordine casertano possa e sappia fare gruppo anche in questi momenti che

MeranoWineFestival, sono in trasferta le eccellenze casertane

Claudio Sacco – Caserta va al Merano Wine Festival. Infatti, una selezione di eccellenze enogastronomiche della provincia di Caserta, da venerdì 9 fino a martedì 13 novembre, sarà protagonista di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply