Eduscopio 2022, il Giannone tra i primi licei della Campania

Eduscopio 2022, il Giannone tra i primi licei della Campania

Eduscopio 2022 classifica il “Giannone” per il 14° anno consecutivo tra i primi licei classici della Campania. Al terzo posto dopo il “Sannazzaro” e l’Umberto I” di Napoli, sale di ancora due posti, ma soprattutto, nella classifica nazionale è davanti al “Parini” e al “San Carlo Borromeo” i prestigiosi licei dell’alta borghesia lombarda. Primo liceo classico a Caserta città, primo della provincia. Il punteggio viene assegnato sulla base della media dei voti e dei crediti conseguiti agli esami universitari del primo anno dai diplomati di ogni scuola. Per capire se una scuola dà buone basi, bisogna valutare cosa è successo a chi si è diplomato in quella scuola e poi si è iscritto all’università e il Giannone, da sempre, rappresenta una garanzia per gli studenti del territorio. Dai 177 candidati a. s. 2021/2022  escono 28 votazioni con 100 e 44  con lode per un totale di 72 eccellenze pari al 41,00 % dei maturandi. Encomiabile  affermazione dell’indirizzo scientifico con 20 votazioni 100, di cui 16 con lode,  su 57 allievi,  il 35,00 %.  La sezione del LICEO CLASSICO DELLA COMUNICAZIONE, indirizzo esclusivo del “Giannone” per il centro-sud Italia, conquista  4 voti 100 con 2 lodi pari al 20,00 %.  Nella sede associata di Caiazzo 5 votazioni eccellenti pari al 25% di cui 3 con lode su 20 allievi.  “Il voto alla maturità – spiega il dirigente scolastico Marina Campanile – è stato però solo il suggello ad un percorso pieno di successi” certificato da istituzioni terze: dati INVALSI “significativamente al di sopra della media nazionale”,   ingressi nelle facoltà a numero chiuso italiane e straniere (Oxford, ETH di Zurigo) vittorie nei certamina e agoni nazionali e internazionali, il concorso europeo Erasmus per il miglior logo del programma di internazionalizzazione studentesca, stage formativi all’estero e mobilità in USA, Canada, Atene, Lisbona, Edimburgo, S. Pietroburgo. Si aggiunge ai successi formativi un grande impegno a favore degli ambienti di apprendimento e dell’edilizia scolastica: gli edifici ove sono ubicate le sedi del Giannone a Caserta (la sede di Caiazzo è nuovissima, inaugurata nel 2018) sono destinatari di una progettazione con relativi finanziamenti per 1.657.147 euro grazie all’impegno della Provincia di Caserta per l’edilizia, le strutture, riqualificazione e ampliamento. Anche la Sede Saint Gobain è interessata dalla ultimazione di tutto il secondo piano. Per FUTURA 4.0, il progetto del MIUR nell’ambito del PNRR, il Giannone è destinatario di due finanziamenti rispettivamente di 176.000 e 135.000 euro per l’innovazione digitale, strumentistica e laboratoriale.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Omaggio a Procida, le opere di 12 artisti alla Casina di Bacoli

Luigi Fusco – Prosegue a ritmo serrato la rassegna di arte contemporanea presso la Casina Vanvitelliana al Fusaro con una nuova e significativa iniziativa patrocinata dal Comune di Bacoli. Pròkeitai,

Primo piano

Giornate europee dell’Archeologia. Visite, mostre e laboratori

Luigi Fusco -Dal 17 al 19 giugno si svolgeranno le Giornate Europee dell’Archeologia, gestite dall’Inrap – Istituto Nazionale di Ricerca Archeologica Preventiva della Francia e promosse in Italia dal Ministero

Primo piano

Maestri alla Reggia. Chiusura con Giovanni Veronesi

(Maria Beatrice Crisci) – Con il regista Giovanni Veronesi si chiude il secondo ciclo di “Maestri alla Reggia”, la rassegna sui grandi autori del cinema italiano dell’Università Vanvitelli, un progetto