Fabrizio Frizzi, fu a Caserta per la mostra di Alessandro Giunta

Fabrizio Frizzi, fu a Caserta per la mostra di Alessandro Giunta

Maria Beatrice Crisci

Schermata 2018-03-26 alle 08.57.19– “Ho conosciuto Fabrizio tanti anni fa a Napoli, era il 1973. Allora era impegnato nella tv dei ragazzi che si registrava alla Rai di Napoli. Aveva meno di 20 anni. Era di un’umanità incredibile in tutto ciò che faceva”. Alessandro Giunta ricorda così l’amico Fabrizio Frizzi scomparso la notte scorsa per una emorragia cerebrale.

Fabrizio Frizzi a Caserta era stato nell’aprile del 2015 come ospite speciale della mostra su Marilyn Monroe organizzata proprio da Alessandro Giunta al Belvedere di San Leucio. Una persona perbene Frizzi. Così scrivono tutti di lui oggi, appena diffusasi la notizia della sua scomparsa. E in effetti lo era davvero. Umile, disponibile, sempre sorridente, sempre pronto a dare una mano per iniziative che vedevano coinvolti i bambini.

Infatti, accettò immediatamente l’invito di Giunta come testimonial di una iniziativa di beneficenza che sarebbe servita a raccogliere fondi per  un villaggio africano. “Ero già venuto al Belvedere per Comics for Africa”, raccontò ai microfoni di Ondawebtv. “È bellissima questa iniziativa e sono felice di essere qui a sostenere – aggiunse – questo evento concretamente serio, organizzato dal mio amico Alessandro”. Va ricordato così. Per la semplicità e la disponibilità non sempre scontati nel mondo dello spettacolo e dell’informazione.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9727 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

L’estate casertana, un regale Rkomi “infiamma” il Belvedere

Alessandra D’alessandro -Al Belvedere di San Leucio l’attesissimo concerto di Rkomi. Il cantante, che ha scalato le classifiche di Spotify con il suo nuovo album “Taxi driver”, è stato protagonista

Primo piano

E tu ce staje, la tammuriata di Germano Iacelli e Peppe Rienzo

Emanuele Ventriglia -È fuori su tutte le piattaforme streaming «E tu ce staje», l’originale ed evocativa tammurriata firmata Germano Iacelli e Peppe Rienzo, con la partecipazione de «La barca di

Primo piano

Carlo Cecchi in scena con “Il lavoro di vivere”

(Redazione) – Martedì 24 gennaio alle ore 20,45 al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta, Teatro Franco Parenti presenta Il lavoro di vivere di Hanoch Levin traduzione dall’ebraico e adattamento Claudia