Ferragosto al Mav di Ercolano, il tuffo digitale nell’archeologia

Ferragosto al Mav di Ercolano, il tuffo digitale nell’archeologia

Pietro Battarra

– Resterà aperto anche il giorno di Ferragosto il MAV, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. Sarà rispettato il tradizionale orario di visita della domenica dalle ore 10 alle 17 (ultimo ingresso). Continua dunque il cammino di promozione del Museo nel segno delle eccellenze archeologiche del territorio vesuviano e campano, nel segno dell’innovazione tecnologica multimediale applicata ai Beni culturali. Tutto questo per mostrare al grande pubblico la fedele ricostruzione, più volte validata scientificamente, della magnificenza delle città e delle dimore romane della Campania. Infatti, a poche centinaia di metri dagli scavi archeologici dell’antica Herculaneum, c’è il MAV, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. E’ questo un centro di cultura e di tecnologia applicata ai Beni Culturali e alla comunicazione tra i più all’avanguardia in Italia, grazie alla magia tecnologica dell’ultima versione  MAV 5.0 – Virtual multiReality, la più avanzata di sempre. Questo ha rivoluzionato radicalmente il modo di vivere l’esperienza conoscitiva del viaggio virtuale nella vita e nello splendore delle principali aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Baia, Stabia e Capri, per meglio comprenderne il passato e la bellezza in un viaggio propedeutico alla visita ai siti archeologici en plein air del territorio vesuviano. Si ricorda che, secondo le disposizioni di legge, l’ingresso al Museo sarà consentito solo a coloro che saranno muniti di Green Pass e ai minori di anni 12.

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 147 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Laurea triennale in Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli. Iscritto al Master in Marketing e Digital Innovation per l'arte e la cultura, Università Guglielmo Marconi. Si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono l'arte. la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia, la Spagna e Singapore nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione. Scrive per la rivista d'arte «Segno».

You might also like

Primo piano

Serata d’Onore al Comunale. Il recital di Michele Placido

Claudio Sacco –Michele Placido in Serata D’onore. Appuntamento lunedì 4 aprile alle 20,30 al Teatro Comunale di Caserta nell’ambito della rassegna Comunalia. La kermesse promossa dall’amministrazione comunale, assessorati alla Cultura

Comunicati

Liceo Quercia, gli studenti al Centro David Sassoli di Roma

(Comunicato stampa) -Ancora una volta gli studenti del Liceo ” Federico Quercia”, Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo, di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott. Diamante Marotta, sono stati ospiti di

Primo piano

Yamaha Music School. Compositori in Concerto a Caserta

Claudio Sacco – Domenica 5 maggio, alle ore 16, gli allievi delle scuole Yamaha di tutta Italia si esibiranno nella bellissima sala Carlo III del Grand Hotel Vanvitelli a Caserta, dove