Giovani artisti in tour, Gocce d’Acqua dal Righi Nervi Solimena

Giovani artisti in tour, Gocce d’Acqua dal Righi Nervi Solimena

Maria Beatrice Crisci

-L’Isiss Righi Nervi Solimena di Santa Maria Capua Vetere è tra i sette istituti artistici della Campania, unico in provincia di Caserta, coinvolti nel progetto Campania Bellezza del Creato. Iniziativa questa ideata da Giuseppe Ottaiano. Il percorso itinerante “Gocce d’Acqua” fa tappa dal 2020 nei luoghi più simbolici della regione per promuovere un bene prezioso, irrinunciabile: l’acqua! Luoghi che diventano protagonisti di emozionanti video pensati per valorizzare sia le opere degli artisti sia le location che le ospitano.

L’installazione artistica itinerante “Gocce d’Acqua” è composta da circa 200 sagome lignee di gocce dipinte da 51 artisti e da oltre 100 allievi degli istituti d’arte della Campania.

Dieci gli alunni dell’Isiss Righi Nervi Solimena, diretto dalla dirigente Alfonsina Corvino. Questi gli studenti le cui opere fanno parte dell’installazione: Paola Musone, Rosa Angela Vozza, Francesca Meditti, Ilaria Castaldo, Stefano Iadicicco, Fabiana Bizarro, Francesca Saldamarco, Luana Rauccio, Sara Caroprese, Giulia Saccone. A guidare i ragazzi i due artisti Nunzia Re e Vittorio Vanacore, docenti presso l’Istituto Solimena. In esposizione anche le loro opere.

Entusiasta la preside Corvino. Queste le sue parole: “Sono molto fiera del lavoro svolto dagli studenti e dai docenti, finalizzato all’utilizzo rispettoso e responsabile dell’acqua, alla prevenzione dello spreco e alla sostenibilità del nostro ambiente, che esige da tutti noi un’attenzione alta per la tutela di tutte le risorse naturali. Le opere realizzate dagli studenti sono il risultato della maestria, delle competenze professionali e della sensibilità umana che i docenti infondono quotidianamente nell’attività didattica ed educativa e che gli studenti traducono in modo personale secondo il proprio estro artistico”.

L’intera installazione sarà esposta a settembre a Villa Fiorentino a Sorrento. A ottobre invece a Sant’Anastasia nel Santuario della Madonna dell’Arco.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7909 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Salute 0 Comments

Monda: Frutta e verdura per sopravvivere al grande caldo

Maria Beatrice Crisci -«Combattere il caldo con una sana alimentazione ricca di verdura e frutta, capisaldi di tutte le diete salutari, significa anche porre le basi per una riduzione del peso corporeo, tanto

Cultura 0 Comments

Maestri alla Reggia chiude con Giuseppe Tornatore

Si chiude con Giuseppe Tornatore la prima edizione della Rassegna “Maestri alla Reggia” della Sun, regista Premio Oscar per il filmNuovo Cinema Paradiso, premiato anche con quattro David di Donatello

Primo piano 0 Comments

Caserta, la Reggia fa moda. Charity event Antea per Telethon

Maria Beatrice Crisci Un’atmosfera incantevole e unica quella che ha fatto da cornice a “Event”, la serata organizzata dallo stilista casertano Michele Del Prete per presentare la nuova collezione alta

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply