Grazie, Nicoletta Orsomando! Il suo volto vera icona della tv

Grazie, Nicoletta Orsomando! Il suo volto vera icona della tv

Maria Beatrice Crisci

-Per oltre 40 anni è stata la signorina buonasera, Nicoletta Orsomando. Lei volto storico della Rai, originaria di Casapulla, alle porte della città della Reggia, è scomparsa all’età di 92 anni. Con la sua voce gentile, la dizione impeccabile, ha rappresentato per anni la televisione italiana, una vera icona, indimenticabile. I funerali si terranno nella chiesa di Santa Maria in Trastevere lunedì prossimo alle 10.15. Il teatro è stato infatti il suo primo grande amore, ma dopo alcune brevi esperienze decide di valorizzare la sua bella voce e grazie ad un corso di dizione supera un provino in Rai e diventa annunciatrice. A spingerla e sostenerla perché entrasse nel mondo dello spettacolo fu il padre Giovanni Orsomando, clarinetto solista nella banda di fanteria. Nel 1922 Giovanni si diploma in composizione e strumentazione per banda presso il Conservatorio San Pietro a Majella a Napoli, e compone il suo primo brano, una marcia sinfonica ‘Annina’, dedicata alla moglie, che è rimasta come molte altre scritte da lui nel repertorio di importanti bande italiane.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9739 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

L’adorato San Francesco, i suoi conventi nella Terra di Lavoro

Luigi Fusco –Francesco d’Assisi, patrono d’Italia, è tra i santi più amati del mondo cristiano. La sua storia e la sua forza spirituale hanno cambiato, a partire dall’età medievale, le

Comunicati

Consorzio Creativo. In scena Diversamente uguali di Fausto Bellone

(Comunicato stampa) -“Diversamente uguali”. Torna in data unica il 4 maggio alle 20.45 nell’ambito della prestigiosa rassegna di teatro professionista indipendente “Nice 24”presso il “Consorzio Creativo” in Marcianise (Ce) l’intenso

Primo piano

Madonna ad Nives. A Casolla rara e antica scultura lapidea

Luigi Fusco -Nella Chiesa di San Lorenzo Martire, sita nella piccola frazione di Casolla di Caserta, è conservata un’antichissima scultura lapidea raffigurante Sancta Maria ad Nives o Santa Maria della