Halloween a Caserta, tra scary hour mostre e letture a tema

Halloween a Caserta, tra scary hour mostre e letture a tema

Emanuele Ventriglia

-Notte magica quella di Halloween. Al grido di «dolcetto o scherzetto» stasera saranno in molti a celebrare questo nuovo rito d’importazione, una festa delle streghe e degli orrori, un carnevale fuori stagione fatto di spunti macabri e di finto terrore. E non è un caso che qui al Sud la festa abbia attecchito più che in altri centri d’Italia. È qui più che altrove che è necessario esorcizzare le paure ed esprimere liberamente i propri riti scaramantici e propiziatori, in un rapporto con la morte e con l’aldilà che non gradisce mediatori ma funziona per connessioni dirette.

A Caserta c’è anche chi ha pensato all’happy hour. Lo chef Marco Merola del Contemporanea al Parco del Corso propone lo «Scary hour» a partire dalle 18 di oggi con l’aperitivo di Halloween del Parco del Corso. Saranno proposti i nuovi cocktail e le nuove creazioni salate per un super apericena con assaggi di primi e finger gustosi. Chi andrà mascherato avrà il secondo drink in omaggio. A San Nicola la Strada in via Appia c’è «Halloween night: letture dell’orrore, degustazione di vini e mostra d’arte». Evento ideato da Maria Pia Dell’Omo in collaborazione con l’associazione culturale Alterum e Rubrics. Opere dei maestri dell’orrore, in narrativa e poesia, si susseguiranno, mentre i lavori del fotografo Marco Thomas circonderanno gli ospiti che potranno degustare i vini dell’azienda La Masserie. Appuntamento dalle 21. Per i più piccoli ma non solo all’Oasi Bosco di San Silvestro domani mattina alle 10,30 con il laboratorio per famiglie «Brutta faccenda essere una fata». Una caccia al tesoro stregata, giochi nel prato, una storia da raccontare e pozioni con erbe magiche. Ma Halloween si può vivere anche per le strade della città. Oggi pomeriggio i negozi di Caserta, così come altrove, da giorni attrezzati per una notte degli orrori, saranno presi d’assalto da piccolini, adolescenti, ma anche da ragazzi e giovani, per l’acquisto di maschere e di altri oggetti «ornamentali», tra un fiorire di zucche intagliate e di stregonerie.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 365 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Halloween, la festa da brividi tra dolcetti e laboratori teatrali

Alessandra D’alessandro -La notte del 31 ottobre si avvicina e già in città si intravedono porte decorate con streghe e fantasmi, zucche intagliate e bimbi travestiti in giro per le

Primo piano

Quattro anni senza Fausto, art tribute di Donzelli per Mesolella

– Martedì 30 marzo alle 16 sarà installata sul corso Trieste di Caserta una targa artistica commemorativa ai piedi dell’albero dedicato a Fausto Mesolella, il compianto chitarrista, compositore e arrangiatore

Primo piano

Serate al Foyer del Comunale, il via con i Bossa Lovers Trio

Maria Beatrice Crisci -Sabato 23 aprile alle 21 il primo appuntamento delle “Serate al Foyer”, una iniziativa della GenoveseManagement con la direzione artistica di Donato Tartaglione e in collaborazione con