I Giovedì al Museo Campano. A Capua un ciclo di conferenze

I Giovedì al Museo Campano. A Capua un ciclo di conferenze

Maria Beatrice Crisci

– Prende il via a Capua il ciclo di incontri “I Giovedì al Museo Campano. Connessioni tra Miti e Storia dalcioffi-l’Antico al Contemporaneo”, promosso dall’Università Luigi Vanvitelli. L’iniziativa fortemente voluta dalla prorettrice alla Cultura Rosanna Cioffi sarà aperta giovedì 22 marzo alle ore 17,30 da Luigi Mascilli Migliorini dell’Accademia dei Lincei di Roma. Il tema dell’incontro, ospitato nella sala conferenza del Museo Campano, sarà “Mito e storia all’alba della contemporaneità”. Il 12 aprile è atteso, invece, Antonino De Francesco, ordinario di Storia moderna all’Università Statale di Milano che tratterà il tema “Il mito della Rivoluzione francese”. Il 26 aprile, poi, Gennaro Carillo ordinario di Storia del pensiero politico all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli con “Riusi moderni di favole antiche”. Quindi, il 10 maggio sarà la volta di Massimo Cacciopoli professore emerito di Astrofisica della Federico II con una relazione sul tema: “I cieli immensi parlano dei grandi dei la gloria”. Giovedì 31 maggio Aurelio Musi ordinario di Storia moderna dell’università di Salerno con “Il mito dell’antispagnolismo”. Il 7 giugno Maria Andaloro ordinaria di Storia dell’arte medievale dell’Università della Tuscia in “Federico II costruttore di storie e mito”. L’11 ottobre Maurizio Bettini ordinario di Filologia classica dell’Università di Siena con “Demetra, Persefone e Evemero. Quando il mito diventa storia”. Il 25 ottobre, ancora, Simonetta Conti associata di Geografia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli in “Cristoforo Colombo tra realtà e mito”. Infine, giovedì 8 novembre Giuseppe Parlato ordinario di storia contemporanea, università internazionale di Roma chiuderà il ciclo di conferenze con “Il mito della Grande Guerra”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5754 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Sanità privata, per l’AISA è scontro frontale in Campania

(Beatrice Crisci) – La crisi per la Sanità privata in Campania si fa sempre più grave. “Si sta andando allo scontro frontale”: lo dice Antonio Salvatore, presidente nazionale dell’AISA, l’Associazione Italiana

Arte

Terrae Motus in cantiere. Mercoledì l’inaugurazione alla Reggia

(Luca Palermo)          Cantiere sarebbe dovuto essere e, alla fine, cantiere sarà. Terrae Motus, la mostra fortemente voluta da Lucio Amelio in seguito all’evento sismico del novembre

Primo piano

Confapi Caserta, un convegno sulle opportunità delle Pmi

Claudio Sacco «Le imprese strutturate non hanno bisogno di grandi supporti possono internazionalizzare e/o acquistare all’esterno competenze e professionalità, le PMI invece hanno bisogno di essere assistite, di fare rete

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply