I tanti girotondi della Terra, spettacolo con visita al Planetario

I tanti girotondi della Terra, spettacolo con visita al Planetario

Alessandra D’alessandro

-Sei un bimbo curioso, appassionato di astrologia? Vuoi viaggiare nello spazio e fare tanti girotondi con la terra, le stelle e il sole? Puoi farlo domani alle ore 18,30 al Planetario di Caserta con lo spettacolo in cupola digitale “I tanti girotondi della terra”. L’evento è dedicato a spettatori tra i 7 e i 13 anni e si svolgerà nella sede di Piazza Ungaretti 1. Lo spettacolo è stato pensato per offrire risposte semplici a domande profonde che i bambini pongono agli adulti e alle quali essi faticano a dare risposte. La visita al Planetario consiste nell’assistere allo spettacolo comodamente seduti completamente immersi nelle immagini e guidati in tempo reale dalla voce del narratore. Quest’ultimo, avrà il compito di spiegare ai bambini il moto della terra e degli altri pianeti, la durata di un anno, l’alternanza delle stagioni e tanti altri temi che destano curiosità nei più piccoli.  La durata dell’evento è di circa 1 ora e 10 minuti, si consiglia la puntualità, per esigenze di sicurezza non sarà possibile ammettere i ritardatari. Dopo le 18, sarà possibile, poi, visitare il percorso museale con strumenti originali e in copia, libri, installazioni e modelli, rocce e minerali. Per lo spettacolo è obbligatoria la prenotazione alla mail: info@planetariodicaserta.it

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.planetariodicaserta.it

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 151 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Cultura 0 Comments

Turismo letterario, alla Vanvitelli un laboratorio di geocritica

Maria Beatrice Crisci – Inizia domani mercoledì 21 aprile il Laboratorio di Geocritica nell’ambito delle attività del progetto dipartimentale “Campania Landtelling”. Lo scopo è la promozione del turismo letterario attraverso

Primo piano 0 Comments

Estate live, musica e non solo all’ombra della Reggia

Magi Petrillo -E’ la Reggia di Caserta a fare nuovamente da sfondo questo week end per «Estate live», promosso dalla Rai. L’evento itinerante punta a far conoscere le bellezze del territorio italiano

Primo piano 0 Comments

Casertavecchia, il Decameron da Pasolini a Roberta Sandias

Maria Beatrice Crisci – Il Decameron torna a Casertavecchia. Il capolavoro di Giovanni Boccaccio trovò nel 1971 in Pier Pasolini un regista straordinario. E il film ha il suo inizio proprio nel

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply