Isa 2019. Commercialisti in sciopero anche a Caserta

Isa 2019. Commercialisti in sciopero anche a Caserta

 Maria Beatrice Crisci

 – commercialistiCommercialisti in sciopero anche a Caserta a partire dalla mezzanotte di domani 29 settembre fino alle 24 di martedì primo ottobre. La protesta comporterà l’astensione dall’invio dei propri modelli F24. I commercialisti si asterranno anche dalle udienze presso le commissioni tributarie provinciali e regionali sempre dalla mezzanotte del 29 fino alle 24 di lunedì 7 ottobre. È quanto deciso dalle associazioni sindacali nazionali dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Le sigle: Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddcoc, Sic, Unagraco, Ungdcec e Unico. L’azione di protesta nasce a seguito delle problematiche afferenti gli Isa, gli Indici sintetici di affidabilità. Il consiglio dell’Ordine dei commercialisti di Caserta ha ritenuto doveroso dare la massima diffusione all’iniziativa tra i propri iscritti. Tutti i consiglieri aderiscono in pieno. Questa la loro voce: «Purtroppo, azioni così “prepotenti” si rendono necessarie quando vengono seriamente compromessi la dignità professionale e l’impegno che la nostra categoria profonde anche a “vantaggio” dell’amministrazione finanziaria. Da anni tentiamo, invano, di ottenere semplificazioni della disciplina fiscale e tributaria, per lo snellimento delle pratiche burocratiche e la riduzione dei costi di gestione delle imprese. I professionisti della provincia di Caserta, dispiaciuti per i disagi che dovessero conseguirne per i clienti, precisano che lo sciopero rappresenta una sostanziale tutela di tutta la classe dei contribuenti, stanca di essere assillata quotidianamente da adempimenti e oneri, troppo spesso inadeguati e improvvisati. L’astensione è stata deliberata solo dopo avere chiesto, senza alcun esito, la disapplicazione degli indici per l’anno 2018, ma anche alla luce dei continui e recentissimi aggiornamenti delle procedure, che rendono il nostro lavoro inutilmente faticoso e soprattutto insidioso. Ci siamo sempre dichiarati disponibili al dialogo e al confronto. Siamo stati, invece, accusati di chiedere immotivatamente rinvii delle scadenze. In questa occasione abbiamo deciso di protestare, assumendo esclusivamente a nostro carico i rischi connessi. Lo sciopero è stato indetto conformemente al Codice di autoregolamentazione delle astensioni collettive e non ha coinvolto le attività che vedono impegnati i commercialisti nelle udienze dinanzi all’autorità giudiziaria civile e penale».

 

 



About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7603 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Campania sicura. De Luca punta su turismo e spettacolo

Il Presidente Vincenzo De Luca, insieme con l’Unità di crisi, ha incontrato i rappresentanti degli operatori del comparto del turismo e successivamente i rappresentanti del mondo della cultura e degli spettacoli

Primo piano 0 Comments

Nel giardino del PAT trova casa l’amore, a Via Sentimento n.19

Pietro Battarra – Il Pat, il Palazzo delle Arti e del Teatro, luogo storico al centro della città di Caserta, in corso Trieste, ospita la rassegna di spettacoli  promossi dalla

Primo piano 0 Comments

Al Museo Civico di Maddaloni riflettori sulla storia

(Claudio Sacco) – Sarà il Museo Civico di Maddaloni ad ospitare giovedì 23 marzo alle 17,30 la cerimonia d’inaugurazione della mostra “Aspetti di vita maddalonese dall’Unità d’Italia alla Seconda Guerra

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply