Liceo Quercia, formativa ed emozionante esperienza a Bruxelles

Liceo Quercia, formativa ed emozionante esperienza a Bruxelles

(Comunicato stampa) -Si e’conclusa con grande successo e con momenti di intensa emozione la visita guidata al Parlamento Europeo di Bruxelles che gli studenti del Liceo “Quercia”, guidato dal Dirigente Scolastico Dott. Diamante Marotta, hanno realizzato venerdì 10 novembre 2023 e che ha permesso ai ” Querciani” di confrontarsi ,oltre che con la multiforme societa’ di Bruxelles, anche con altri luoghi suggestivi della mittleeuropa.


La delegazione degli allievi di Diamante Marotta, guidata dalle Proff. Irene Cecere, Giovanna Paolino e Stefania Nero, e composta da 42 studenti – rappresentanti sia del liceo scientifico che del liceo classico- ha varcato la porta del Parlamento Europeo di Bruxelles accolta dal Dott. Lionel Verrecchia, Assistente Parlamentare dell’ Onorevole Europarlamentare Aldo Patriciello. Ed e’ stato proprio l’Onorevole Patriciello a portare alla delegazione del Liceo ” Federico Quercia” il saluto dell’intera assemblea di Bruxelles ricordando lo spirito di Ventotene e lo slancio pionieristico dei Padri Fondatori, che seppero coniugare pace, democrazia, diritti, sviluppo e uguaglianza.
A seguire, sempre nel Palazzo Europa di Bruxelles, i ” Querciani” hanno avuto un colloquio con il Dott. Vincenzo Girfatti, Coordinatore del Centro Europe Direct di Caserta,antenna ufficiale della Commissione Europea, che,da circa due anni, collabora con il Liceo di Diamante Marotta- nominata nel 2021 Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo- per la formazione degli studenti in materia di politiche, programmi e valori dell’Unione europea nell’obiettivo di avvicinare l’Europa ai cittadini.
La visita e’ proseguita con un seminario di formazione rivolto esclusivamente agli studenti del Liceo ” Quercia” ed incentrato sulla storia dell’integrazione europea e sulla composizione del Parlamento Europeo: la lectio , tenuta dal Funzionario dell’U. E. , Dott. Cesare Bellomo, ed alla quale gli allievi hanno partecipato in modo attivo e propositivo, si e’svolta prima nella Sala PHS 4B47 del Palazzo Europa,per poi continuare nell’emiciclo del Parlamento.
Emozionante e’ stato per i ragazzi del ” Quercia” l’ingresso nella sala plenaria di Bruxelles dove sono stati accolti con le note dell’Inno alla Gioia di Beethoven, inno ufficiale dell’ Unione Europea. Qui, gli studenti hanno avuto la possibilita’ di conoscere il modo di funzionamento dei lavori parlamentari. E, proprio nell’emiciclo, alla presenza di delegazioni provenienti da altri Paesi dell’U.E., gli allievi di Diamante Marotta hanno portato all’intera assemblea il saluto della comunita’ educante del liceo ” Federico Quercia”.
” Il ruolo di Ambasciatori del Parlamento Europeo-hanno dichiarato le studentesse Giusy Letizia e Sara Grillo portavoce dei ” Querciani” – non rappresenta per noi solo un onore, ma anche un onere ,che siamo ben felici di assumerci quotidianamente tramite il nostro impegno. Un onere che consiste nell’agire come cittadini europei e nel comprendere le ragioni profonde per le quali e’ giusto che si debba essere cittadini italiani ma anche europei”.
Non e’ mancato un momento di ” patriottismo sportivo identitario” che ha visto protagonisti alcuni studenti del ” Quercia” – Giuseppe Bellopede, Carlo Oriano, Salvatore Piccolo, Davide Di Fuccia, Francesco Pio Delli Paoli- i quali,con orgoglio di tifosi e per diffondere i valori di pace e di fratellanza nello sport e nella societa’ civile, valori per i quali si batte anche l’Unione Europea, si sono immortalati, nei pressi dell’Emiciclo, con la bandiera della loro squadra del cuore,ovvero la Societa’ Calcio Napoli.
Il viaggio dei ” Querciani” nella mittleeuropa e’ proseguito con una accurata visita della splendida citta’ di Bruxelles e del suggestivo borgo di Bruges.
” Siamo orgogliosi- ha dichiarato Diamante Marotta-di essere stati protagonisti attivi della democrazia europea. Ringraziamo il Parlamento Europeo per la eccezionale opportunita’ offerta ai
nostri studenti , che, lo ricordiamo, sono figli della stessa terra di Ernesto Rossi, uno dei Padri Fondatori del Manifesto di Ventotene”.
Questi gli studenti del Liceo ” Federico Quercia” che sono stati protagonisti dell’evento di Bruxelles- classe 4 A :Alberico Chiara- Bellopede Giuseppe- Bovienzo Giovanni- Cirillo Alessandra- Cuccaro Angelo- Carrino Angelo – De Filippo Francesco-Di Bernardo Giulia- Gravina Caterina- Marino Alessia-Mauro Paolo-Oriano Carlo- Piccolo Clara-Romano Rossella – Rosato Carola- Salzillo Rossella- Santoro Lucia- Sarrillo Elena- classe 4C: Amodio Claudia- Di Lillo Maria- Nero Laura- Nero Sara-Tartaglione Tullio- classe 5 C :Acconcia Andrea-Calcara Martina- Delli Paoli Francesco Pio-Scalera Domenico- Sozio Giovanni – Tartaglione Paolo-classe 5 A : Barbato Pasquale- classe 5B: Letizia Giusy-Grillo Sara- classe 4E :Musone Aurora- classe 3 F : Piccolo Salvatore- classe 4 F :Di Fuccia Davide – classe 4 G: Evangelista Sebastiano-Guerriero Giuseppina- Gionti Giovanna-Ventrone Pasquale- classe 1 Q : Coppola Chiara- classe 2 Q: Golino Morena.

About author

You might also like

Attualità

Caserta Campania Pride 2016. Tutto pronto per la sei giorni

È tutto pronto per il Caserta Campania Pride 2016 dal 21 al 26 giugno organizzato da “Rain associazione LGBT* casertana” e il “Coordinamento Campania Rainbow”. Il prossimo 20 giugno alle

Comunicati

Gran Ballo a Corte alla Reggia, spettacoli di danza al Vestibolo

(Comunicato stampa) -Una serata d’altri tempi il 20 dicembre alla Reggia di Caserta. Le atmosfere della corte borbonica tornano in vita con il Gran Ballo a Corte a cura dell’associazione Società di danza

Primo piano

Il sabato della Reggia in sul calar del sole è tutto un coro

(Redazione) – Sarà Festa dei Cori questa sera alla Reggia di Caserta. In occasione della tradizionale apertura straordinaria serale, l’Associazione regionale cori campani pacificamente invaderà gli appartamenti reali, proponendo esecuzioni