Liceo Quercia, l’istituto a Venezia alla Biennale di Architettura

Liceo Quercia, l’istituto a Venezia alla Biennale di Architettura

(Comunicato stampa) -Il Liceo ” Federico Quercia”, di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott.Diamante Marotta, approda alla Biennale di Venezia ed alla 18 Mostra Internazionale di Architettura dal titolo ” The Laboratory of the Future” a cura di Lesley Lokko. L’evento, aperto al pubblico da sabato 20 maggio a domenica 26 novembre 2023, si svolge a Venezia ed ,in particolare, ai Giardini, all’Arsenale e a Forte Marghera . Sono ben 400 gli studenti del triennio del prestigioso liceo di Diamante Marotta che hanno aderito all’iniziativa proposta dal Dipartimento di Storia dell’Arte e Disegno di cui e’ Coordinatore la Prof.ssa Grazia Renga e del quale fanno parte i Proff. Giovanni Lieto Fiorito- Giancarlo Pignataro- Angela Romano- Caterina Perrella- Tommaso Rossano- Carmela Farina- Cinzia Sebastiano-Vincenzo Galantuomo. . Fondamentale, ai fini dell’organizzazione , il contributo del Collaboratore Vicario Prof. Pasquale Delle Curti e della DSGA Dott.ssa Maddalena Di Bernardo.
Considerato il numero elevato di adesioni, sono stati predisposti tre turni di partenza: dal 06 al 09 novembre 2023 – dal 07 al 10 novembre 2023 – dal 20 novembre al 23 novembre 2023.
” Siamo felici- ha dichiarato il Dirigente Scolastico Diamante Marotta- di partecipare a questo appuntamento che raccoglie in Laguna le ultime avanguardie e il risultato delle menti più creative e innovative del globo, declina ed esplora l’arte in ogni sua forma, dalla pittura alla danza, dando vita a migliaia di sfumature tutte da scoprire passeggiando tra i giardini e le calli di una delle città più belle del mondo”.
La Biennale di Venezia è impegnata in modo concreto nel cruciale obiettivo del contrasto al cambiamento climatico, promuovendo un modello più sostenibile per la progettazione, l’allestimento e lo svolgimento di tutte le sue attività. Nel 2022 ha ottenuto la certificazione di neutralità carbonica per tutte le proprie manifestazioni svolte durante l’anno, grazie a una accurata raccolta dati sulla causa delle emissioni di CO2 generate dalle manifestazioni stesse e all’adozione di misure conseguenti. .

” Partecipare alla Biennale intesa come agente di cambiamento- ha concluso Diamante Marotta- rappresenta per i nostri studenti un modo di essere partecipi al racconto non solo di una storia,ma anche delle questioni legate alla produzione, alle risorse e alla rappresentazione della stessa, elementi centrali nell’iter in cui una mostra di architettura viene al mondo, anche se vengono riconosciute e discusse di rado”..

About author

You might also like

Primo piano

Trianon Viviani, Marisa Laurito presenta la nuova stagione

–Marisa Laurito, direttore artistico del teatro della Canzone napoletana, presenta l’articolato e ricco cartellone della nuova stagione 2022 | 2023. Teatro, musica, danza, favole, serate-evento e conferenze cantate. Anteprima alla stazione

Primo piano

Aranciomare, l’autrice Antonella Palmieri a CE Gusto libri

Maria Beatrice Crisci -Antonella Palmieri, autrice del libro Aranciomare per Terra Somnia Editore ospite del Ce Gusto Libri. L’intervista per Ondawebtv

Arte

“Il Dio del pallone”, la mostra è al Centro d’Arte Il Castello

-Dopo il rinvio per allerta meteo di sabato scorso, oggi (sabato 3 dicembre) presso il “Il Castello”, si inaugura la mostra “Il Dio del pallone”. Una mostra per celebrare attraverso