L’Istituto Mattei fa moda, in passerella le collezioni etniche

L’Istituto Mattei fa moda, in passerella le collezioni etniche

Alessandra D’alessandro

-L’Istituto Mattei di Caserta presenta “Notte della Moda”: una serata interamente dedicata alle studentesse dell’indirizzo moda che hanno realizzato per l’occasione la “grande sfilata delle collezioni etniche”. L’evento si terrà sabato 8 ottobre dalle ore 18,00 alle ore 19,00 in Piazza Dante.  Un evento di eccezionale rilievo per promuovere l’intercultura, le competenze e la creatività artistica che animano l’Istituto Mattei di cui è dirigente Roberto Papa.


https://wa.me/393885806987

Le collezioni, nate da una idea di Ortensia De Francesco, si compongono di: Vinnok & Kokošnik, cioè copricapo tradizionali russi e ucraini di enorme pregio e superba manifattura, T’Urban, cioè i turbanti della cultura e tradizione africana, Hikizuri, cioè i tradizionali kimono giapponesi delle Maiko(le aspiranti Geishe) e Saridella millenaria cultura indiana. Gli organizzatori raccontano: «Il progetto “Notte della Moda” è finalizzato a mettere in evidenza le capacità degli studenti, il loro ruolo fondamentale in un settore in cui tradizione e innovazione si intrecciano per una nuova elaborazione delle eccellenze del Made In Italy». Continuano poi: «Il tutto con uno sguardo sempre più attento alla sostenibilità, tema che permea in profondità la filiera della moda, consentendo sviluppi virtuosi della catena produttiva e permettendo la realizzazione di prodotti sempre più in linea con le richieste di un pubblico impegnato e attento a qualità e rispetto dell’ambiente». La Notte della Moda è un evento promosso dalla Rete TAM, una rete nazionale di più di 30 istituti tecnici e professionali distribuiti su tutto il territorio nazionale che operano in vari settori dell’area moda.

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 228 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Tora e Piccilli, la Forestàte si riempie delle note di Lucio Dalla

Maria Beatrice Crisci – Forestàte, la rassegna di Tora e Piccilli, continua con un nuovo evento domani sera 20 agosto. La kermesse propone come secondo appuntamento un omaggio a Lucio

Comunicati

Cinema a Caserta, hackathon del Manzoni con l’Istituto Luce

-Il Liceo “Manzoni” di Caserta è la prima scuola Europea ad organizzare insieme con l’Istituto Luce-Cinecittà un interessante hackathon, denominato Caserta subtitle-a-thon. Tutte le informazioni inerenti alla competizione sono disponibili

Primo piano

Social-press tour: Reggia, pizze d’autore e dolcezze. A Caserta

Maria Beatrice Crisci – La Reggia inaspettata è quella del martedì, il giorno di chiusura settimanale. Il Parco è una distesa di verde omogenea, non ci sono i segni colorati