Medici Caserta. Pensione a 72 anni? La posizione dell’Ordine

Medici Caserta. Pensione a 72 anni? La posizione dell’Ordine

Maria Beatrice Crisci

-L’Ordine dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (OMCeO) di Caserta prende posizione in merito all’emendamento presentato al Decreto Milleproroghe che prevede la possibilità di trattenere in servizio, personale medico del Servizio Sanitario Nazionale e docenti universitari in medicina e chirurgia, fino al compimento del 72esimo anno di età.

Ecco il position statement del Presidente Carlo Manzi: «Quest’ordine professionale con il presente documento chiarisce il proprio parere negativo rispetto alla volontà della politica di innalzare a 72 anni, su base volontaria, il limite di età per il collocamento di ufficio a riposo.

Il Consiglio Direttivo dell’OMCeO di Caserta ritiene la proposta inutile rispetto alle finalità che la stessa vorrebbe sostenere, non impattando realmente sulle specifiche carenze organiche né del mondo universitario né del Sistema Sanitario Nazionale. Infatti tale modifica avrebbe ricaduta su poche centinaia di professionisti, verosimilmente non impegnati nelle attività di emergenza-urgenza.

La carenza di medici si risolve con una valida programmazione post laurea e ridisegnando insieme il SSN, che continua a essere troppo ospedalocentrico.

In Italia abbiamo circa 4 medici per 1000 abitanti, numero di poco superiore rispetto alla media europea, distribuiti in eccesso su alcune discipline piuttosto che in difetto, con gravi carenze su altre specialità (in particolare medicina d’urgenza negli ospedali e medicina generale sul territorio).

L’allungamento dell’età pensionabile andrebbe a cristallizzare ulteriormente posizioni gestionali tipiche di chi è fine carriera (direttori di Unità Operative), congestionando ulteriormente il ricambio dalla base, che invece è pronta a mettersi in discussione sul campo.

Molti colleghi settantenni vogliono ancora offrire il proprio contributo al SSN e all’Università. Quest’Ordine Professionale propone al Governo di premiare tali professionalità con incarichi nell’area della formazione, della divulgazione scientifica e del tutoraggio ai più giovani”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8904 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Estate da Re, ultimo atto. Alla Reggia Ludovico Einaudi walker

Maria Beatrice Crisci – È per mercoledì 4 agosto l’ultimo atto di “Un’Estate da Re 2021”. La rassegna chiude in bellezza con Ludovico Einaudi, uno dei più importanti e amati

Primo piano

Ateneo Vanvitelli. Monda, ripartiamo tutti inSalute e inFormati

Maria Beatrice Crisci -BenEssere inSalute e inFormati. Questa è l’iniziativa in programma sabato 11 dicembre organizzata dal Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. L’evento si terrà dalle

Primo piano

Fragola Art Festival 2019. A Parete si presenta la rassegna

Pietro Battarra – Parete si propone sempre più come Città della Fragola. È convocata per giovedì 11 aprile alle 11,30 presso il Palazzo Ducale di Parete la conferenza stampa di