Mobilità sostenibile a Caserta, un sistema di ciclovie urbane

Mobilità sostenibile a Caserta, un sistema di ciclovie urbane

– “L’obiettivo è realizzare una ciclovia urbana che parta dalle sedi universitarie cittadine e colleghi i principali hub di interscambio come la stazione ferroviaria e i parcheggi della città anche con gli istituti scolastici del capoluogo. Caserta diventerà una città all’avanguardia per la mobilità sostenibile con specifico riferimento ai casa-scuola-università e casa-lavoro”. Lo ha dichiarato il sindaco Carlo Marino commentando il finanziamento di quasi due milioni e ottocentomila euro (2.780.756 euro) ottenuto dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, nell’ambito delle misure del PNRR riferite al “Rafforzamento mobilità ciclistica – Ciclovie urbane”. Le risorse sono destinate al rafforzamento della mobilità ciclistica e in particolare alla costruzione di km aggiuntivi di piste ciclabili urbane e metropolitane, da realizzare nelle città che ospitano le principali università, da collegare a nodi ferroviari o metropolitani, a opera dei comuni.

“Un finanziamento importante che si inserisce perfettamente – ha aggiunto Marino – nel lavoro di pianificazione di una nuova e più moderna mobilità sostenibile della città di Caserta, a partire dalla pista ciclabile su via Tescione il cui iter amministrativo è in dirittura d’arrivo e il cui cantiere sarà avviato a breve e dalla realizzazione dell’asse ciclabile che collegherà corso Giannone con la Biblioteca di via Laviano, per il quale abbiamo completato la progettazione definitiva. L’Amministrazione comunale conferma la sua grande capacità di intercettare finanziamenti regionali e nazionali. Soltanto per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – ha concluso il sindaco – abbiamo già ottenuto circa 48 milioni di euro di finanziamenti In diversi settori, dall’edilizia residenziale pubblica agli interventi di rigenerazione urbana, per arrivare oggi alla mobilità sostenibile”.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9727 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Scuola Futura. Il ministro Valditara chiude al PalaPiccolo

Maria Beatrice Crisci – La lunga kermesse di Scuola Futura, il campus itinerante del PNRR Istruzione per promuovere la formazione sulla didattica innovativa, si è chiusa oggi pomeriggio al PalaPiccolo

Arte

Il murales del sorriso. La stazione di Edenlandia si rifà il look

Riqualificare le stazioni in Napoli e provincia delle linee ferroviarie E.A.V. (Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea) che versano in stato di degrado attraverso la Street Art, coinvolgendo artisti pronti ad esprimere

Comunicati

Jova Beach Party. Prefettura, bene il piano sicurezza pubblica

-Si è conclusa positivamente la due giorni del Jova Beach Party 2022 a Castel Volturno che ha visto registrare la presenza di circa 40.000 spettatori. Il Prefetto Giuseppe Castaldo ha