Muore Marta Marzotto. Per i casertani era Lady anticlan

Muore Marta Marzotto. Per i casertani era Lady anticlan

(Enzo Battarra) –  Aveva un suo charme, un vero e proprio carisma. A 85 anni scompare Marta Marzotto, praticamente nel giorno del suo onomastico. Sarà ricordata come stilista, animatrice di salotti, disegnatrice di gioielli, ma soprattutto come la modella di Renato Guttuso, sua musa ispiratrice.

Una vita intensa quella di Marta Marzotto, nata Vacondio, sposata con il conte Umberto. Cinque i figli, tra cui Paola, la madre di Beatrice Borromeo. È stata proprio la nipote ad annunciare il decesso della nonna con un tweet.

Ebbene, Marta Marzotto era profondamente legata a Terra di Lavoro. Nel 2000 venne nominata cittadina onoraria in segno di lotta alla camorra in quindici Comuni della provincia di Caserta: Trentola Ducenta, Villa Literno, Santa Maria La Fossa, Lusciano, San Cipriano, Casal di Principe, Casapesenna, San Marcellino, Grazzanise, Castelvolturno, San Tammaro, Frignano, Casaluce, Villa di Briano e Casapulla. Tanto da meritarsi l’appellativo di “lady anticlan”. Questo titolo Marta Marzotto lo conquistò per la sua lotta alle ecomafie, aderendo al Wwf.

Caserta la ricorda con affetto, Lady anticlan!

@EnzoBattarra

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

La banalità della Mafia, al Manzoni il libro di Catello Maresca

-Martedì 8 novembre l’Aula Magna del Liceo “Manzoni” avrà il privilegio di ospitare Catello Maresca, magistrato antimafia e autore di diverse pubblicazioni sul tema della criminalità organizzata. Nel presentare il

Primo piano

Giornata della Memoria, incontro all’Ateneo Vanvitelli

Luigi Fusco -Il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” si prepara a celebrare “La Giornata della Memoria 2024” con uno speciale evento che

Primo piano

Rotary Caserta Luigi Vanvitelli. Parente, al Club un riconoscimento internazionale

-“Membership development” è l’ambito riconoscimento internazionale che ha ricevuto il Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli dalla presidente internazionale Jennifer Jones. A comunicarlo, con grande orgoglio è il neo presidente Gianluca