Museumweek 2024, all’Anfiteatro la settimana di eventi social

Museumweek 2024, all’Anfiteatro la settimana di eventi social

Luigi Fusco -È in corso presso l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere l’iniziativa Museumweek 20024: la settimana di manifestazioni sociali che mette in rete i musei del mondo.
Fino a domenica 9 giugno, centinaia di istituti culturali e museali, distribuiti in tutto il pianeta, si
ritroveranno sui social network per narrarsi, ma anche per far accostare quante più persone possibili
all’arte, alla storia e alla scienza, adottando, nel contempo, strategie trasversali.
Per l’edizione di quest’anno è stato individuato il rapporto tra natura e cultura. Nell’ambito dell’evento la Direzione del Circuito Archeologico dell’Antica Capua ha provveduto, nel corso
del primo appuntamento, ad illustrare alcuni aspetti riguardanti i restauri che stanno interessando, da
tempo, l’antica arena.
Grande importanza è stata poi data alla Biodiversità attraverso la condivisione dei risultati di uno studio
condotto nel 2018 relativo al riconoscimento di diverse specie di orchidee presenti nell’area dell’Anfiteatro, già tutte tutelate dalla Legge regionale 40/1994.
Come vere e proprie specie pioniere, attorno e dentro le antiche vestigia dello “stadio” dei gladiatori della
vetusta Capua hanno preso vita centinaia di piante di Serapias bergonii, particolarmente visibili nei settori della cavea, di S. lingua e di Anacamptis coriophora e Ophrys incubacea.
L’insistenza di queste piante in buona parte del sito avvalora l’ipotesi che la frequentazione, anche assidua, di un sito archeologico, come quello di Santa Maria Capua Vetere, è pienamente compatibile con la loro tutela, dimostrando, contestualmente, che la stessa destinazione museale dello spazio può difatti divenire un’autentica area di protezione delle medesime specie.
Nei prossimi giorni ci saranno altre iniziative dedicate alla “natura urbana” e alla coesistenza con gli altri
esseri viventi sulla Terra.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Pazzi Coinquilini, al teatro Buon Pastore Generazione Libera

Alessandra D’alessandro -“Pazzi Coinquilini” è il titolo della commedia che andrà in scena, sabato 23 aprile alle 20,30 al “Teatro Buon Pastore”. “Officina Teatrale Generazione Libera” partecipa, con questo spettacolo,

Spettacolo

Residenza, prima edizione dello Sharing Art Pompeii Events

Luigi Fusco -È partita la prima edizione dello Sharing Art Pompeii Events, manifestazione inaugurata dalla Residenza Artistica Sharing Art del Parco Archeologico di Pompei, ubicata nell’area verde, di circa cinquemila

Primo piano

Piccolo Teatro Cts, da Gino Accardo ai Swing&BossLovers

-Giovedì 11 maggio alle ore 21, per la rassegna “Giovediamoci” con le prove d’artista, torna al PiccoloTeatro Cts di Caserta Gino Accardo con LUNA ROSSA. Un viaggio storico nella canzone