Notte di San Lorenzo, le stelle e i desideri cadono giù dal cielo

Notte di San Lorenzo, le stelle e i desideri cadono giù dal cielo

Magi Petrillo

-Sarà questa la notte di San Lorenzo. Tanti gli appuntamenti in programma in provincia di Caserta. La notte del 10 agosto rimane quella in cui si possono ammirare le famose «lacrime di San Lorenzo», scientificamente note come sciame meteorico delle Perseidi, anche se gli esperti avvertono che quest’anno lo spettacolo della cascata astrale raggiungerà il picco massimo dello sciame tra martedì e mercoledì.

Diversi gli eventi in Terra di Lavoro che hanno come tema le «lacrime di San Lorenzo». Quest’anno si punta sul litorale casertano, soprattutto Castel Volturno. Qui sarà un San Lorenzo in riva al mare al Lido Gallo. Grazie ai soci dell’Uan, l’Unione Astrofili Napoletani, dalle 21 alle 23 i partecipanti saranno guidati al riconoscimento di costellazioni e stelle luminose del cielo dell’estate. Sarà distribuita una carta celeste del cielo d’agosto che i viaggiatori astrali impareranno a leggere, potendo così osservare pianeti come Giove e Saturno con i telescopi dell’Uan posizionati nell’area piscina. Possibile anche seguire una breve videoproiezione in continuo su «Le stelle cadenti» e «I pianeti giganti». Sempre a Castel Volturno altri due appuntamenti. A partire dalle 20,30 cuoppo fritto sotto le stelle ai Bagni Giulia con la musica live di Silvestro, Ramona e Toto sulla spiaggia.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7775 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Capua, monsignor Visco in visita alla Chiesa di San Domenico

Luigi Fusco -A coronamento dell’Itinerario di preghiera mariano tenutosi presso la Chiesa di San Domenico a Capua, promosso dall’Arciconfraternita del SS. Rosario, sabato 29 maggio, alle 17, al cospetto di

Primo piano 0 Comments

Etica e legalità. Magistrati e commercialisti a confronto

Maria Beatrice Crisci – Prevenzione contro le mafie e approvazione del nuovo codice antimafia. Se ne parlerà domani sabato 25 novembre alle ore 17 nel corso del convegno sul tema

Spettacolo 0 Comments

Carlo Cecchi in scena con “Il lavoro di vivere”

(Redazione) – Martedì 24 gennaio alle ore 20,45 al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta, Teatro Franco Parenti presenta Il lavoro di vivere di Hanoch Levin traduzione dall’ebraico e adattamento Claudia

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply