Ondawebtv aderisce all’Ora della Terra. 30 marzo ore 20,30

Ondawebtv aderisce all’Ora della Terra. 30 marzo ore 20,30

Lello Lauria

lello-lauriaAncora una volta i cittadini, le istituzioni, le scuole, le associazioni, gli artisti di Caserta aderiscono con entusiasmo e fanno a gara a dare il proprio contributo ad Earth Hour (Ora della Terra)  – la grande mobilitazione globale del WWF in programma sabato 30 marzo dalle 20,30 alle 21,30. E’ la migliore risposta ai negazionisti che continuano ad affermare “i 4 gatti ambientalisti”. Non è necessario la tessera di un’associazione per dare un contributo alla società, questa è una logica  di una nomenclatura appartenente al passato della politica dei partiti. La consapevolezza cresce continuamente a tutti i livelli.  Tutti pronti per una vera svolta, manca solo un “pezzetto” : le istituzioni che mettano a sistema quanto già esiste per uscire dalla “logica del potere per il potere” per  creare una società in armonia con la Natura. Non è facile, ma abbiamo il dovere di crederci e di provarci fino alla fine. Per salvare il pianeta Terra bisogna agire bene e adesso.

Earth Hour è un inno collettivo alla bellezza e alla fragilità del Pianeta e un grido per fermarne la distruzione. Il WWF Caserta, in sintonia con il Wwf Italia e Internazionale, promuove da più di dieci anni questa grande mobilitazione globale mirata a incrementare la consapevolezza del valore della natura e della biodiversità da parte dell’opinione pubblica in tutto il mondo.

Location di quest’anno per l’evento centrale provinciale di Earth Hour è l’Arena Comunale di San Nicola la Strada all’interno dell’affascinante contesto storico della Villa Comunale Santa Maria delle Grazie. Ma non solo, anche l’IAC “Raffaele Uccella di Santa Maria Capua Vetere ha aderito per la quinta volta ad EH con lo spegnimento della “Piramide di Cristallo”. Ma Earth Hour a Caserta dura 12 ore: ci sarà infatti la consueta Maratona Radiofonica che si svolgerà grazie alla disponibilità della redazione di Radio Prima Rete, nota emittente di Caserta che da 10 anni ospita la manifestazione.

Di seguito riportato programma e locandina. Maratona Radiofonica su Radio Prima Rete. Inizia alle 10 e si concluderà alle 22. Sono previsti collegamenti in studio e in remoto. Si parlerà di cambiamenti climatici, di Terra dei fuochi e di problematiche metropolitane.

Alle 19.30 inizia l’evento a San Nicola la Strada. Ospiti: il Sindaco di San Nicola la Strada – Vito Marotta e gli assessori: Maria Natale, Lucio Bernardo, Mattia Tripaldella. La manifestazione sarà arricchita dalla presenza di artisti che, a titolo completamente gratuito, si avvicenderanno sul palcoscenico per testimoniare contro i cambiamenti climatici. Anche le scuole daranno il loro contributo. Prevista un’eco-sfilata di moda a cura degli studenti e degli insegnanti del Liceo Artistico di San Leucio, ma anche le fantastiche “majorette” e band rispettivamente della SMS “Mazzini” e dello IAC “De Filippo”. Al count Down ci sarà la performance dei piccoli allievi di danza della scuola “Moving Art”- Coreografia di Maria Rosaria Giordano e Giuseppe d’Apice. Seguiranno le performance di:

Silvia Palmieri – un violino per la Terra

Accademia Musicale della Città di Caserta – Direttrice Filomena Santacroce.

Gianni D’Argenzio e Gianni Taglialatela che effettueranno delle improvvisazioni Sax Duo per la Terra.

Concluderà Earth Hour Alfonso Brandi con la sua Magic Guitar per la Terra. Contemporaneamente i responsabili dell’Associazione Astrofili “Le Perseidi” monteranno delle postazioni in modo che coloro che verranno a trovarci potranno osservare la volta celeste e restare incantati dal suo fascino. Anche a Santa Maria Capua Vetere è previsto un concerto per la Terra a cura degli insegnanti e degli studenti dell’IAC “Raffaele Uccella”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9692 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Caserta città del gusto. L’incontro con Vincenzo D’Antonio

“Caserta città del gusto”. Lo rivelerà l’incontro/dibattito di lunedì 28 novembre organizzato dal Comune di Caserta nella sala consiliare. Inizio alle 15,45. Relatore sarà il giornalista enogastronomico Vincenzo D’Antonio. Interverranno

Attualità

Scuola. Autonomia e differenziazione. Il seminario dell’Andis

Claudio Sacco  – “Autonomia differenziata e regionalizzazione dell’istruzione. Problemi e prospettive”. Sarà questo il tema del seminario interregionale organizzato dalla sezione regionale della Campania dell’ANDIS, l’Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici, in

Primo piano

Problemi di lingua, quel pasticciaccio brutto del “green pass”

Estela Hamiti – La lingua, come la storia dell’umanità, è in continua evoluzione, anche se in alcuni casi si parla, non senza ragion di causa, di involuzione. Essa sembra essere