Osservatorio Giuridico Italiano, tutti i premi assegnati

Osservatorio Giuridico Italiano, tutti i premi assegnati

Maria Beatrice Crisci

-L’Osservatorio Giuridico Nazionale, importante istituzione quest’anno compie i suoi primi quindici anni di vita. Una ricorrenza che è stata celebrata con una giornata di studio e approfondimento nell’Auditorium della Scuola Sottufficiali dell’Aeronautica Militare. Al tavolo lo psichiatra e psicologo forense Alessandro Meluzzi, presidente dell’Osservatorio, e la responsabile scientifica avvocata Tiziana Barrella. Con loro in veste di moderatore Fabrizio Vinardi, docente di materie forensi all’Università di Torino. La mattinata ha preso il via con la conferenza «Il linguaggio del corpo e la comunicazione non verbale». Quindi, la presentazione del «Progetto Polina», che si prefigge come obiettivo la tutela degli animali ed è dedicato a una donna, Polina Kochelenko, ex modella e addestratrice cinofila di 35 anni di origini russe, trovata senza vita il 18 aprile 2021. E ancora, la presentazione del «Progetto Futuro» a tutela dei diritti dei minori. Nel pomeriggio la presentazione dei Premi condotta da un personaggio d’eccezione, il giornalista musicale Red Ronnie. Il “premio Giustizia” è stato conferito a Teo Luzi, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri. Al generale Luciano Garofano e al magistrato Antonio D’Amato e alla professoressa Raffaella Perrella.

Il premio “Miglior Libro” è stato assegnato al giudice Nicola Graziano, al procuratore aggiunto di Torino Cesare Parodi, a Stefania Stefanelli docente Università di Perugia, al presidente del Tribunale dei minorenni di Trento Giuseppe Spadaro, allo psichiatra Antonio D’Ambrosio, a Giacomo Di Gennaro della Federico II, Maria Luisa Iavarone dell’Università Parthenope. Vincitori di un premio speciale Giuseppe Scialla, garante per l’infanzia della regione Campania, a Francesca Malatacca dell’Università Link Campus university, all’antropologo forense Matteo Borrini, al giornalista Roberto De Vita. La manifestazione ha visto la partecipazione della Banca Generali Private rappresentata da Tony Marro. E ad arricchire l’evento anche le opere dei piccoli artisti della Scuola Artemi.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Dolce week end a Caserta con la Festa del Cioccolato

Claudio Sacco – Una grande delizia per gli occhi e ancor più per il palato. A Caserta ha preso il via la sesta edizione della Festa del Cioccolato – Chocolate Days in programma fino

Primo piano

La sfida della Camera di Commercio passa per il digitale

Maria Beatrice Crisci – «Linkedin è un social riservato ai professionisti e alle imprese con circa 610 milioni di contatti nel mondo e 12 milioni in Italia. Quindi, quello di oggi è

Attualità

4 Novembre, un drappo tricolore fascia Palazzo Acquaviva

Maria Beatrice Crisci -Oggi 4 novembre giornata dell’Unita Nazionale e delle Forze Armate. Alle 11 la cerimonia al Monumento ai Caduti in forma contenuta nel rispetto nelle normative anti Covid. Per