Patrimonio vegetale, la Reggia riprende i suoi Dialoghi on line

Patrimonio vegetale, la Reggia riprende i suoi Dialoghi on line

Luigi Fusco

– Diretta social venerdì 25 giugno, alle 15, con la rassegna Dialoghi con la Reggia di Caserta. Tema del nuovo incontro sarà la salvaguardia del patrimonio vegetale del complesso vanvitelliano. L’appuntamento è sui canali ufficiali di Facebook e di YouTube del Museo. A intervenire saranno il direttore generale della Reggia, Tiziana Maffei, insieme al professore Alberto Minelli, del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari dell’Università di Bologna, alla professoressa Maria Antonietta Rao e al professor Antonio Pietro Garonna, del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, e ai referenti della GEA snc. La direttrice illustrerà ai presenti i dettagli del progetto di conservazione programmata delle alberature del parco reale.

Già da tempo, l’istituto museale del plesso borbonico ha inaugurato una collaborazione con l’UNIBO e l’UNINA per la salvaguardia del patrimonio arboreo del Museo Verde, utile allo studio sui suoli e sulla condizione di salute delle piante mediante l’identificazione di attacchi da patogeni o fitofagi e per l’individuazione di necessarie soluzioni per la cura degli esemplari malati.

L’attività ha lo scopo di contrastare alcuni fenomeni che stanno attaccando il “verde” arboreo a livello nazionale. In questa prospettiva, la GEA snc ha condotto, nelle scorse settimane, le prime azioni contro la cocciniglia che ha infestato i Pinus pinea del Giardino all’Inglese e del Parco Reale. Al termine degli interventi, sarà possibile fare domande ai relatori attraverso gli stessi canali social.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 702 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Alla ricerca del bar italiano, premiati i migliori di Caserta

Maria Beatrice Crisci – È il bar italiano il target di The Cafè Review, la guida online che va alla ricerca di quei bar che offrono al meglio gli standard tipici nazionali

Primo piano 0 Comments

Meeting dermatologico a Caserta, la psoriasi cambia la scena

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv  – Si è parlato di «Psoriasi, la scena è cambiata» nel convegno tenutosi presso il Golden Tulip Plaza di Caserta sabato scorso.  Responsabile scientifico il

Primo piano 0 Comments

Il cielo sopra Caserta, avvistate nel buio due famiglie di sprite

Elia Rubino* – Sono scariche misteriose che danzano al di sopra dei cumulonembi, hanno da sempre intrigato gli scienziati per la loro velocità. Questi sono gli sprite. Nella notte del

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply