Poetry Slam, alla Biblioteca Ruggiero la tappa regionale

Poetry Slam, alla Biblioteca Ruggiero la tappa regionale

(Comunicato stampa) -Venerdì 24 novembre alle ore 19.00 presso la Biblioteca Comunale Alfonso Ruggiero di Caserta si terrà per la prima volta una tappa del Campionato regionale di poesia performativa per i giovani dai tredici ai vent’anni. L’evento nasce da una collaborazione tra Caspar Campania Slam Poetry, che organizza dal 2017 il Campionato regionale di Poetry Slam della Campania e dal 2021 il il medesimo Campionato riservato ai giovanissimi, entrambi in collaborazione con la Lega Italiana Poetry Slam LIPS, e Combo – Comitato Biblioteca Organizzata, che anima con molteplici iniziative la Biblioteca Comunale e offre supporto a moltissimi studenti universitari con l’organizzazione di aule studio. Sono sette i giovani poeti che gareggeranno con testi scritti di proprio pugno. Si sfideranno in tre manche e calcheranno il palco per massimo tre minuti a turno:

Luciana Chianese, Mikol De Nisi, “Elliot”, Viviane Ferrante, Marilù Maisto, “Rhys” e “Rek”. A dare il via alla competizione, il “Sacrifice” di Athena Vrkī. Nel ruolo di Maestro di Cerimonia (MC), a condurre la gara sarà Maria Pia Dell’Omo, referente Caspar su Caserta e provincia. Il Poetry Slam è una gara di poesia performativa che riscuote sempre più successo in Italia e intercetta vari stili espressivi, dalla poesia canonica alla stand-up, dal rap al teatro.
L’unico vincolo è il seguente: l’artista potrà usare solo corpo e voce, senza avvalersi musiche, oggetti abiti e trucco di scena. Il pubblico presente farà anche da giuria popolare e si esprimerà attribuendo un voto agli autori in base ai testi proposti e al coinvolgimento generato dal poeta in gara.

La tappa dà accesso, in caso di vittoria, alle fasi finali del Campionato regionale e, in caso di vittoria di quest’ultimo, conferisce accesso di diritto alle nazionali LIPS in quanto campione/campionessa della regione Campania.

Per informazioni:

casparcampania@gmail.com

L’evento ha il patrocinio morale del Comune di Caserta e del Patto della lettura della città di Caserta.

Evento gratuito. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Location priva di barriere architettoniche.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Settembre al Borgo, sarà Mannarino a chiudere il 45° festival

Claudio Sacco – Il concerto-omaggio di Alessandro Mannarino dedicato a Fausto Mesolella chiuderà il Settembre al Borgo. Sul palco di piazza Vescovado a Casertavecchia mercoledì 6 settembre alle ore 21.30, il

Primo piano

I magnifici otto, la Reggia di Caserta va “oltre Terrae Motus”

(Maria Beatrice Crisci) – Oltre Terrae Motus ci sono i suoi “maestri”, quegli artisti che hanno dato vita a una collezione unica al mondo. Oltre c’è ovviamente il grande regista dell’operazione

Primo piano

Eurobirdwatch, anche nel Casertano le iniziative della Lipu

(Redazione) – La Lipu Campania ha aperto le attività autunnali aderendo all’Eurobirdwatch, la manifestazione europea per l’osservazione degli uccelli programmata nei giorni 1 e 2 ottobre. Nella prima giornata l’attività si