Premio Bronzi di Riace, il riconoscimento alla preside Adele Vairo

Premio Bronzi di Riace, il riconoscimento alla preside Adele Vairo

– La manager casertana Adele Vairo, dirigente scolastico del Liceo “Manzoni” di Caserta, presidente provinciale e vice regionale ANP (associazione nazionale dirigenti pubblici ed alte professionalità della scuola), vede ancora una volta riconosciuto, con l’attribuzione del “Premio Internazionale Bronzi di Riace XXII ed. 2023”, il suo quotidiano impegno personale e professionale.

Dettagliata la motivazione: “per la lunga e ed importante carriera in ambito scolastico nel corso della quale ha speso tutta sé stessa per migliorare e far crescere l’offerta formativa della scuola italiana. Una sensibilità ed una attenzione profuse anche nella Pubblica Amministrazione nei molti ambiti associativi e sociali in cui ha dimostrato spirito di abnegazione e vivo desiderio di contribuire al miglioramento della vita civile e sociale del Paese. Per i numerosi riconoscimenti e le diverse pubblicazioni testimoni concreti di questo spirito di vera guerriera”.

La Dirigente Vairo riceverà il prestigioso riconoscimento per la Sez. Montessori (formazione e scuola) durante la cerimonia che si terrà, nella Biblioteca Vittorio Emanuele III, Napoli il prossimo 3 ottobre 2023.

Nato a Reggio Calabria, approda a Napoli il Premio Internazionale Bronzi di Riace, che, giunto alla XXII edizione, ha in questi anni acquisito respiro nazionale ed internazionale.

L’evento, che beneficia del patrocinio della Città Metropolitana, del Comune, della Camera di Commercio di Reggio Calabria e della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, ha quale promotore il presidente Giuseppe Tripodi sostenuto dal presidente onorario Giuseppe Viceconte. Il “Premio Internazionale Bronzi di Riace” è nato con l’intenzione di celebrare la ricorrenza del ritrovamento di queste opere scultoree e di valorizzare tutte quelle personalità che hanno combattuto per la crescita e lo sviluppo della nostra Patria, della propria terra, con competenza e professionalità, distinguendosi in Italia e nel mondo. “Siamo felicissimi di essere a Napoli – ha dichiarato Tripodi – per offrire un riconoscimento a quelle figure che, come fieri guerrieri, hanno contribuito a portare sempre più in alto il rispetto e la stima per l’Italia non solo nel nostro paese ma nel mondo intero. Nella vita occorre sempre lottare per

raggiungere grandi risultati ed i nostri premiati rappresentano al meglio lo spirito degli antichi Bronzi di Riace a cui il premio si ispira. Napoli ci accoglie con il suo consueto spirito e la sua bellezza e noi ne siamo davvero fieri”.

Grande soddisfazione anche per la direttrice della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III, sede dell’ambito riconoscimento, la Dr.ssa Maria Iannotti: “Per noi ospitare questo evento è un grande onore. Avremo, tra gli ospiti, figure di enorme levatura, da tutta la penisola, tra storici, giornalisti, medici, scienziati, servitori dello stato e molto altro ancora. Un vero caleidoscopio dell’Italia migliore; i premiati, i cui curricula sono stati attentamente selezionati da un importante comitato d’onore, sono davvero figure di grande importanza”.

Figure di grande rilievo i premiati:

  • Sez. Zeus (giustizia e legalità): Gen. Carlo Maria Magnani Presidente Istituto Nastro Azzurro, Dott. Francesco Stampacchia Vice Questore della Polizia di Stato, Dott. Michele Grillo Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dott. Serafino Sorrenti chief innovation officer Presidenza del consiglio dei Ministri, Orietta Muzzi General Manager.
  •  Sez. Ippocrate (Salute e medicina): Dr. Vincenzo Amodeo Direttore U.O.C. Cardiologia – UTIC e Cardiostimolazione Ospedale “Santa Maria degli Ungheresi” Polistena di Reggio Calabria, Dr. Roberto Moccaldi Presidente AIRM Associazione Italiana di Radioprotezione Medica, Dr. Michelino De Laurentiis Direttore Dipartimento di Oncologia Senologia e Toracica Polmonare del “Pascale di Napoli”.
  •  Sez. Biagi (giornalismo e cultura): Dr. Giuseppe Aprile giornalista, Dr.ssa Annamaria Terremoto Giornalista RAI Premio alla carriera, Dr. Aldo Mola Storico Saggista Scrittore, Duca Don Fabrizio Mechi di Pontassieve Rettore Accademia Internazionale Mauriziana, Cav. Alessandro Mella scrittore, Dr. Antonino Ballarati scrittore, Avv. Gennaro Famiglietti Presidente Istituto di Cultura Meridionale.
  • Sez. Montessori (formazione e scuola): Prof. Achille Basile Professore del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Dr.ssa Anna Rita Galletta Dirigente Scolastico, Dr.ssa Maria Iannotti Direttore Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli, Dr.ssa Adele Vairo Dirigente Scolastico.
  • Sez. Versace (moda e costume): Gino Cimmino Sartoria Napoletana, Salvatore Argenio Stilista Identitario.
  • Sez. Ermes (commercio ed economia): Azienda acqua Lete, Nunzio Puccio imprenditore, Dr. Luigi Gallo Manager, Dr. Raffaele Carlino Presidente Carpisa, Dr. Tommaso Dragotto Fondatore di Sicily By Car, Azienda Marinella Cravatte, Gianfranco Sciscione Editore Televisivo, Antonio Beneduce imprenditore, Dr. Massimiliano Albanese Presidente dell’APICES (Associazione Professionisti ed Imprese per la Cooperazione Economica e Sociale).
  • Sez. G. Paolo II (fede e carità) Sua eccellenza Monsignor Paolo Cartolari.
  • Sez. Michelangelo (Scultura e pittura): Dr. Ivan Drogo Inglese Presidente Stati Generali del Patrimonio Italiano, Prof. Domenico Sepe Scultore.
  • Sez. Lucullo (arte e gastronomia): Paolo Gramaglia Chef.
  • Sez. Omero (storia etica): Avv. Diego Geria
  • Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Giancarlo Siani, al Suor Orsola si presenta il libro del Mattino

-“Per Giancarlo Siani. Dalla verità sul delitto al mistero del dossier” è il titolo del libro che il quotidiano “Il Mattino” darà in omaggio ai suoi lettori giovedì 23 settembre per ricordare Giancarlo Siani nel 36esimo

Primo piano

È tempo di cambiare racchetta, cresce il padel tennis a Caserta

Alessandra D’alessandro – Veloce, accessibile e divertente: il padel sta spopolando anche a Caserta. È un motivo di divertimento, un’occasione di incontro e di ritrovo e può diventare una valida

Attualità

La partita del cuore. In campo per solidarietà

Caserta  per i più deboli. Questo lo slogan della I Edizione della “Partita del Cuore” organizzata dalla Associazione “Riprendiamoci Caserta” di cui e’ Presidente Antonio De Falco e che si