Questioni di genere, incontro Oratorio Nostra Signora di Lourdes

Questioni di genere, incontro Oratorio Nostra Signora di Lourdes

Redazione -Nell’ambito della Formazione Civica annuale laboratoriale messa in campo dall’Oratorio “Nostra Signora di Lourdes” in via Kennedy 42 a Caserta, oggi venerdì otto marzo, alle 18,30 si terrà il dibattito sulle “Questioni di Genere, l’ Uguaglianza formale e sostanziale nella comunità”.
L’incontro, che ha come protagonisti attivi cittadini di varie età e studenti, è basato sul confronto intergenerazionale e interculturale per il contrasto alle Povertà Educativa sociale e culturale.
L’ iniziativa è sostenuta da Don Antonello Giannotti, Parroco della comunità Acquaviva e ideatore del viaggio civico sulle ” buone maniere”, sulla corresponsabilitá sociale.
La riflessione, forma e sostanza dell’ esercizio della Democrazia, mira alla sensibilizzazione dei cittadini rispetto alle pratiche di convivenza civile come Pace.
Oltre ai saluti istituzionali dell’ Assessore alle Pari Opportunità, delle Presidi , Vincenza Della Valle dell’ Istituto comprensivo “A.Ruggiero” e Adele Vairo del Liceo “A.Manzoni” di Caserta, dell’ Assessore Enzo Battarra, le Questioni di genere saranno analizzate dalla Giudice Valentina Ricchezza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dalla Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Caserta, Preside Antonella Serpico, dall’ Avvocato Roberta Greco, Consigliere Comunale e Consigliere Pari Opportunità a Caserta, da Don Antonello Giannotti.
Il coordinamento dei lavori sarà curato dalla Referente culturale e didattica dell’ itinerario civico e dell’Oratorio, Prof.ssa Matilde Pontillo.


L’ azione, supportata dal giovane Luigi Smimmo, responsabile dell’Oratorio “Nostra Signora di Lourdes” e attore di Fabbrica Woytjlia e da Vittorio Picariello, Referente del Circolo Laudato sì” Madre Terra” e dai suoi esponenti molto attivi.
Il dibattito, come ogni venerdì alle 18:30 vedrà Proposte pratiche, in riferimento alla tematica, da presentare dalla delegata, Matilde Pontillo, ai referenti istituzionali del territorio per migliorare la nostra città in merito ai Diritti umani per fare vivere la bellezza del pensiero donna, plurale e particolare al tempo stesso, pro cittadinanza attiva.
Molto significative la partecipazione dei giovanissimi studenti delle terze medie della Scuola “A.Ruggiero” e degli studenti del Liceo”A. Manzoni”.
Il dialogo come concreto impegno sociale il consolidamento del progetto di vita di ciascuno all’interno di una Comunità in modo da praticare , ogni giorno, la solidarietà attraverso nuovi stili di vita.
L’azione di sistema messa in campo, incrociando i diversi approcci, vive come strumenti principali la Costituzione italiana, la Laudato sì e l’ Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

About author

You might also like

Primo piano

Un sorso di Reggia. A Caserta nasce l’amaro vanvitelliano

(Maria Beatrice Crisci) – L’amaro della Reggia. Nasce a Caserta la bevanda alcolica dal maschio vanvitelliano. Si utilizzeranno infusi di quelle erbe che il giardiniere britannico Andrew John Graefer, su

Primo piano

Ricette scritte con il cuore, il libro dello chef Papale all’Opera Sant’Anna

(Comunicato stampa) -Ricette scritte con il cuore. E’ questo il libro che verrà presentato presso la Mensa OSA, via Vico n.77 – Caserta, sabato 25 novembre alle ore 11. Questo

Primo piano

Cyrano de Bergerac va in scena all’Aperia della Reggia

Claudio Sacco – Nello splendido scenario dell’Aperia della Reggia di Caserta la Compagnia Controtempo theatre, fondata e diretta da Venanzio Amoroso, Danilo Franti e Lilith Petillo, porta in scena «Cyrano de Bergerac»