Raccontaci la tua Reggia di Caserta, concluso il sondaggio

Raccontaci la tua Reggia di Caserta, concluso il sondaggio

-Si è concluso il sondaggio “Raccontaci la tua Reggia di Caserta”, formulato dalla società Artfiles – Progetti Strategici per l’Arte e la Cultura nell’ambito dell’elaborazione del Piano di Gestione UNESCO, un progetto finanziato con la Legge 77/2006. La Reggia di Caserta, insieme all’Acquedotto Carolino, il Bosco di San Silvestro e il Belvedere di San Leucio, costituisce un patrimonio inestimabile, iscritto nella lista del Patrimonio UNESCO dal 1997. La finalità del sondaggio è stata prestare ascolto alla comunità che gravita intorno alla Reggia di Caserta e​ al sito UNESCO, da coloro che che ci lavorano ogni giorno ai residenti dell’area casertana, dalle imprese e associazioni attive nel territorio ai visitatori italiani e internazionali.
Distribuito in forma cartacea e digitale (grazie all’uso di QR code e alla condivisione sui canali social), e diffuso all’interno e all’esterno delle Reggia, il sondaggio ha ricevuto una risposta entusiastica e intensa dei partecipanti, con punti di vista, impressioni e desideri che saranno posti alla base degli orientamenti strategici del Complesso borbonico.
Molti gli spunti interessanti emersi dalle 501 risposte ricevute. E’ evidente il legame intessuto tra il Complesso e la comunità di riferimento. Il valore della Reggia di Caserta per la cittadinanza è testimoniato dalla nutrita partecipazione delle comunità più prossime: il 39% dei rispondenti risiede nei comuni del sito UNESCO e il 19% in altre località campane. Per molti, infatti, oltre a essere una testimonianza di cultura rilevanza internazionale, è anche un luogo ricco di ricordi (23%). Un numero altissimo di rispondenti, il 57%, poi, ha visitato la Reggia di Caserta oltre 10 volte, dimostrando che essa costituisce la quotidianità delle persone che risiedono nelle vicinanze​. ​

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8272 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Editoriale 0 Comments

Ti ci porto io… a Capua! La città medievale apre le sue chiese

Luigi Fusco – Quinto appuntamento, domenica 2 maggio, sui canali social e YouTube di Ondawebtv con la rubrica “Ti ci porto Io”, un viaggio alla scoperta delle bellezze monumentali, artistiche

Attualità 0 Comments

La città che vorrei. Caserta post Covid, la premiazione online

Claudio Sacco -E questo pomeriggio alle 17 in diretta online la premiazione del concorso «La città che vorrei dopo il covid 19».  E’ questo il concorso di idee rivolto alle

Primo piano 0 Comments

La cravatta di Felicori. Ma che filosofo quel direttore!

(Beatrice Crisci)                La Reggia di Caserta sotto la cura Felicori registra numeri da boom economico, tutti i trend sono in forte ascesa. Lui ora ha preso in cura Terrae Motus,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply