Reggia di Caserta, a Pasqua e Lunedì in Albis visite limitate

Reggia di Caserta, a Pasqua e Lunedì in Albis visite limitate

Pietro Battarra

reggia scaloneAnche quest’anno la Reggia di Caserta sarà aperta nella domenica di Pasqua 21 aprile,  e il Lunedì in Albis,  ovvero il 22 aprile. Al fine di tutelare l’integrità dei beni e l’incolumità delle persone sarà consentita l’ingresso agli Appartamenti storici a un numero massimo di 3mila visitatori la mattina e 3mila il pomeriggio. In ogni caso l’accesso agli appartamenti sarà regolato dal personale addetto.  A Pasqua e Pasquetta per ragioni di tutela e sicurezza il Giardino inglese sarà visitabile solo su prenotazione da effettuare in biglietteria. Lunedi in Albis la visita avverrà con le seguenti procedure:- l’ingresso sarà consentito esclusivamente dal cancello di Piazza Carlo III attraverso i tornelli della biglietteria (sono chiusi i varchi di Corso Giannone, Ercole e via Mulini Militari)- sono sospesi gli ingressi per i possessori di biglietto nominativo annuale. Tali modalità di visita saranno adottate anche per giovedì 25 aprile e mercoledì 1° maggio. Si precisa che il regolamento per la fruizione del Complesso vanvitelliano non consente di introdurre all’interno del monumento cibi, bevande, attrezzature per picnic e svago, palloni e tutto ciò che è incompatibile con la visita a un’area museale. L’accesso ai minori di età inferiore ai 12 anni è consentito solo se accompagnati, mentre per quelli di età superiore ai 12 anni è obbligatoria l’esibizione del documento di riconoscimento.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9740 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Salute

Patologie di genere. Un convegno all’Ordine dei Medici

Maria Beatrice Crisci -«Patologie di genere: spunti e riflessioni per una mirata sorveglianza sanitaria». È questo il tema del convegno in programma per sabato 25 gennaio nella sede dell’Ordine dei Medici di

Primo piano

Un treno che si chiama Reggia. Signori in carrozza si parte

(Enzo Battarra) – Mauro Felicori è così, è il numero uno dei direttori italiani. E Artribune è una struttura dedicata all’arte che non si può permettere errori. Se per loro è il

Primo piano

Teatro di San Carlo, torna il tradizionale Concerto di Natale

-Sabato 18 dicembre alle 19 al Teatro di San Carlo torna il tradizionale Concerto di Natale in occasione delle imminenti festività natalizie.Juraj Valčuha, dirigerà Orchestra e Coro del Massimo napoletano