Reggia di Caserta. Il 3 dicembre torna la #domenicalmuseo

Reggia di Caserta. Il 3 dicembre torna la #domenicalmuseo

(Comunicato stampa) -Ultima domenica di gratuità del 2023 alla Reggia di Caserta. Il 3 dicembre torna Domenica al Museo, iniziativa del Ministero della Cultura che ha istituito una giornata di ingresso gratis nei musei e nei parchi archeologici statali la prima domenica di ogni mese. Gli Appartamenti Reali e il Parco Reale (Giardino inglese chiuso) saranno visitabili con biglietto gratuito. La Reggia di Caserta è pronta ad accogliere i visitatori nella magnificenza delle sale del Palazzo reale e nella meraviglia del Museo verde.  E con l’avvicinarsi del Natale, tappa fondamentale del percorso di visita sarà il Presepe di Corte nella Sala Ellittica degli Appartamenti reali. Il Presepe cortese della Reggia di Caserta, unico di committenza reale, è una straordinaria raccolta di manufatti, divenuto testimonianza dettagliata della storia del costume del Regno.  Esso è un fedele specchio teatrale della quotidianità popolana. La sua preparazione è sempre stato un evento importantissimo per i reali e per tutta la corte borbonica. Coinvolgeva la regina e le sue dame da compagnia, vari tipi di artigiani e i più grandi architetti e artisti dell’epoca. I pastori, oggi in mostra, sono stati realizzati da famosi scultori napoletani attivi nel Settecento e nell’Ottocento. 

L’atmosfera del Presepe di Corte, poi, è resa ancora più magica dall’allestimento multimediale degli spazi, realizzato due anni fa, grazie al videomapping. Una doppia chiave di lettura accompagna, infatti, il pubblico con una proiezione sulla volta della Sala e con un carosello di immagini e suoni che arricchiscono l’esperienza di suggestioni.  Il 3 dicembre saranno aperti anche i servizi di ristorazione: caffetteria, buvette e ristorantino per una gustosa pausa circondati dalla bellezza.  I biglietti per domenica 3 dicembre saranno disponibili su TicketOne dalla mattinata del 27 novembre fino ad esaurimento posti. In sede, presso la biglietteria in piazza Carlo di Borbone, a partire dalle 8.30 del 3 dicembre fino a termine della disponibilità. Tutti i visitatori, anche i minori, devono essere muniti di titolo di accesso. I biglietti saranno contingentati per numero e fascia oraria. Non sarà possibile accedere al Complesso vanvitelliano in un orario diverso da quello indicato sul proprio biglietto. Si suggerisce quindi di recarsi ai cancelli (piazza Carlo di Borbone o corso Giannone) in quella fascia oraria. Non è consentito riaccedere al Complesso vanvitelliano una volta usciti. Il biglietto viene, infatti, annullato. Al fine di migliorare la gestione dei flussi, verranno create due file distinte: l’una per i possessori del biglietto “Solo Parco”, l’altra per quelli del biglietto “Parco+Appartamenti”. I titolari di questi ultimi saranno tenuti a un percorso fisso: prima gli Appartamenti e poi il Parco nelle fasce orarie di accesso comprese tra le 8.30 e le 12.30; prima il Parco e poi gli Appartamenti dalle 12.30 fino all’orario di chiusura del Parco reale.

Saranno aperti Appartamenti reali (gruppi di max 20 persone) e il Parco reale. Chiusi le Sale Vanvitelli, la Sala Amelio, il Giardino Inglese e il Teatro di Corte.

Si suggerisce di consultare gli orari di apertura e chiusura del Museo:

Appartamenti Reali dalle 8.30 alle 19.25 con ultimo accesso alle 18.15;

Cappella Palatina dalle 8.30 alle 18.15 con ultimo accesso alle 18.10;

Parco Reale dalle 8.30 alle 15.30 con ultimo ingresso alle 14.15. 

Si invitano tutti i visitatori al massimo rispetto del patrimonio museale e al rigoroso rispetto del regolamento di visita che è possibile consultare sul sito istituzionale del Museo. 

About author

You might also like

Food

A cena con la stella, Rosanna Marziale alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci – “AspettandoNapoliModaDesign” chiuderà lunedì 3 dicembre la tre giorni di luxury ideas alla Reggia di Caserta con una cena di gala nella Sala della Gloria con il

Arte

Immersioni! L’arte di Capodimonte va nella Stazione Zoologica

Luigi Fusco – Immersione nell’Arte è il titolo del ciclo di approfondimenti dedicati alla scienza vista attraverso i dipinti, i disegni e altre opere d’arte in cui è possibile riscontare

Primo piano

I Forum di OndaWebTv. Art Bonus: occasione perduta?

Luca Palermo           Due anni fa il Decreto legge 83 del 2014 fu salutato come il sistema di norme che avrebbe dovuto dare nuovo impulso allo sviluppo