Reggia di Caserta. Inaugurato “Come on, baby!”, presepe 2.0

Reggia di Caserta. Inaugurato “Come on, baby!”, presepe 2.0

Claudio Sacco

– Il presepe contemporaneo di Mimmo Di Dio e Raffaele Cutillo dal titolo “Come on, baby!”, ha dato il via ieri, giorno dell’Immacolata, agli eventi natalizia alla Reggia di Caserta. La mostra è stata inaugurata nella Sala dei Fasti Farnesiani a cura di Vincenzo Mazzarella e sarà visitabile fino a lunedì 8 gennaio. Il logo e la grafica di «Come on baby», sono stati realizzati da Gaetano Di Dio.

mazzarella- di dio- cutilloSul Mattino di Caserta, Enzo Battarra scrive: «Come on baby!» è un inno alla vita, la teofania è vista come rinascita. I venti bimbi di gesso dipinti con colori fluorescenti, ordinatamente adagiati in cullette ospedaliere, brilleranno sotto le luci variegate all’interno di una spettacolare «grotta» in polistirolo. Autore dell’imponente strutturcome on baby a nata sotto il vigile sguardo di Elisabetta Farnese, ritratta in quasi tutte le opere presenti nella sala, è l’architetto Raffaele Cutillo. È lui che ha costruito un antro tale da generare la stessa meraviglia indotta dai fasti barocchi, quello stupor mundi che deve accompagnare il visitatore”.

“Come on baby! è un’esortazione  – ha evidenziato l’artista durante la presentazione – rivolta soprattutto a noi. Un’esortazione ad andare avanti”. Poi ha aggiunto: “Questi bambini hanno una colorazione strana, sono pieni di energia ad andare avanti. Una sorta di carica energetica. Ma è una mente nuova che deve farsi avanti. Noi siamo chiamati, ma siamo noi i bambini”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8419 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Aziende agricole, le nuove opportunità per i professionisti

Maria Beatrice Crisci – «I commercialisti e gli agronomi per le aziende agricole: nuove opportunità professionali». Sarà questo il tema del convegno organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti

Primo piano 0 Comments

Casapulla, un cittadino in più. E’ Massimo Bray

(Redazione) – Conferita la cittadinanza onoraria di Casapulla all’ex ministro dei Beni Culturali Massimo Bray. La cerimonia ieri 25 novembre. Ad aprire l’assemblea è stato il sindaco Michele Sarogni: «Oggi,

Cultura 0 Comments

Anils, all’Università Parhenope il convegno nazionale 2020

Si è concluso ieri l’interessantissima due giorni di convegno nazionale ANILS 2020. L’Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere ha scelto la prestigiosa sede dell’Università degli Studi “Parthenope” con il Dipartimento di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply