Responsabilità sanitaria e sanità responsabile, il libro di Pasquale Mautone

Responsabilità sanitaria e sanità responsabile, il libro di Pasquale Mautone

-E’ in libreria da marzo 2022 “Responsabilità sanitaria e sanità responsabile”, il volume edito da Giuffrè Francis Lefebvre a cura di Pasquale Mautone, con interessante prefazione di Lucio Romano.
Il volume nasce dall’esigenza di fornire un contributo scientifico-dogmatico aggiornato, in questo delicato momento storico, per cercare di uscire dal dramma collettivo della paura e dell’emergenza, che deve spingere i cittadini verso l’assunzione di una responsabile resistenza al nemico comune.
L’emergenza sanitaria scatenata della pandemia da Covid-19 ha rappresentato, e ancora rappresenta, una sfida inedita per l’ordinamento costituzionale. Mai, nella storia repubblicana, era stato necessario disporre misure giuridiche suscettibili di incidere tanto in profondità sulla organizzazione sociale e sulle abitudini dei cittadini, al punto da provocare un vero e proprio sconvolgimento della vita politica ed economica del Paese.
La struttura del volume analizza la disciplina dei danni da Covid-19, tenendo in debita considerazione la sentenza della Cassazione n. 10579/2021 che nella liquidazione del danno predilige il sistema tabellare “a punti” del Tribunale di Roma, rispetto al barème “a forbice” del Tribunale di Milano; approfondisce la disciplina della responsabilità della struttura sanitaria ai tempi del Covid-19 e della responsabilità a seguito della somministrazione del vaccino e dei relativi danni; esamina il ruolo del Clinical risk management in combinato disposto col consenso informato (anche al trattamento sanitario del vaccino) e il delicato dibattito sul “fine vita”. Inoltre, l’opera valuta la complessa questione della protezione dei dati personali alla sfida del Covid-19; ed infine, decodifica gli interventi del riformatore sul discusso tema della sicurezza sui luoghi di lavoro ex art. 2087 c.c. e del principio giurisprudenziale della “massima sicurezza tecnologicamente possibile”, nonché della prevenzione del contagio da Covid-19 sui luoghi di lavoro, della campagna vaccinale, dell’obbligatorietà della certificazione verde cd. “green pass” (d.l. 127/2021, conv. in L. 165 del 19.11.2021), del cd. “green pass” rafforzato (Dpcm 24.11.2021) e dello smart working ai tempi del Coronavirus.
Il titolo della pubblicazione “Responsabilità sanitaria e sanità responsabile” vuole valorizzare proprio il grande valore dei vaccini per il contenimento della pandemia e la protezione delle fasce più deboli: ne deriva che la vaccinazione deve essere vista come un’opportunità per la popolazione. Per i professionisti sanitari, invece, esiste un vero e proprio “dovere etico e morale” di sottoporsi a vaccinazione, al fine di tutelare loro stessi e i pazienti, oltre che fungere da “modello da perseguire” per l’intera collettività.
IL CURATORE Pasquale Mautone – Avvocato Cassazionista e giornalista. Esercita la professione forense in Napoli e in Bologna. Docente in “Diritto Civile” – SSPL Università di Napoli “Federico II”; presso cui è anche Dottore di ricerca in “Economia e management delle aziende e delle organizzazioni sanitarie”. Difensore Asl e Aziende Ospedaliere. Consulente Regione Emilia-Romagna. Da sempre impegnato per la “dignità dell’Avvocatura”, siede al Consiglio Distrettuale di Disciplina della Corte d’Appello di Napoli (quadriennio 2019-2022), quale organismo che si occupa dei procedimenti disciplinari a carico degli avvocati. PREFAZIONE Lucio Romano-Medico Chirurgo e Docente di Bioetica. Componente Comitato Nazionale per la Bioetica. Senatore della Repubblica XVII Legislatura
I Collaboratori. Cristiana Aguglia Funzionario Regione Emilia Romagna, titolare di P. O. con deleghe dirigenziali “Gestione delle Risorse Umane e Procedimenti Disciplinari”
Nicola Fucci Avvocato, consulente Agenas e Docente Università LUM “Jean-Monnet”
Nicola Papadopoulos Avvocato in Bologna “Protezione dati personali”
Alessandra Riccardi Avvocato, Master in management dei servizi sanitari – Università di Napoli “Federico II”. Rosa Jessica Vitagliano Avvocato in Napoli “Responsabilità sanitaria”

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9735 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Camera di Commercio. Maurizio Pollini vicepresidente

Claudio Sacco – E’ Maurizio Pollini il vicepresidente della Camera di Commercio di Caserta. La nomina è arrivata dalla giunta dell’Ente di via Roma nella seduta di ieri pomeriggio. Definiti

Comunicati

Il Genio,L’Eredità. Al Belvedere il convegno su Luigi Vanvitelli

-Domani, venerdì 26 maggio, al Belvedere di San Leucio, a partire dalle ore 9,30, si terrà, in occasione del 250° anniversario della morte di Luigi Vanvitelli, un convegno internazionale dal

Attualità

Festa delle arance. Settimo compleanno per Villa Giaquinto

Redazione -Festa delle arance di Villa Giaquinto. Anche quest’anno le arance di Villa Giaquinto sono pronte per essere trasformate nell’iconica marmellata! In occasione del settimo compleanno di Villa Giaquinto come