Restauri dell’Anfiteatro Campano, l’antica arena si rifà il look

Restauri dell’Anfiteatro Campano, l’antica arena si rifà il look

Luigi Fusco

-Nonostante il caldo rovente, sono in corso i lavori di restauro e consolidamento dell’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, già previsti nell’ambito di un progetto di valorizzazione dell’antica arena promosso dal Ministero della Cultura e finanziato da Fondi Europei per “Attrattori Culturali, naturali e turismo”. Tali interventi comporteranno però la chiusura momentanea di alcuni spazi. Fra questi, i suggestivi sotterranei che non saranno visitabili per circa quindici giorni. Il completamento dei lavori consentirà intanto la riapertura di ambienti inaccessibili da anni, così modo da poter offrire ai visitatori una nuova fruizione di tutto il sito archeologico anche nell’ottica di un migliore suo impiego per la realizzazione di manifestazioni e spettacoli.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1084 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Lingua, cultura e tradizione dell’agroalimentare campano

(Magi Petrillo) – Al via lunedì 24 ottobre alle ore 17, presso la sede del Ceicc (Centro europeo di informazione, cultura e cittadinanza) del Comune di Napoli, via Partenope, 36, la

Spettacolo

La Reggia sul set, “Anime borboniche” in prima tv su Amazon

Maria Beatrice Crisci Ph Pino Attanasio – Esce il 14 gennaio su Amazon Prime video it Anime borboniche, il film di Paolo Consorti e Guido Morra. È stato girato tra

Primo piano

Chiesa di Lourdes, inaugurata la grotta dedicata alla Madonna

Tiziana Barrella -In tantissimi ieri sera hanno affollato il piazzale della parrocchia di Nostra Signora di Lourdes guidata da Don Antonello Giannotti per la ricorrenza della natività di Maria e