Sant’Anna. Il maltempo non ferma le celebrazioni in città

Sant’Anna. Il maltempo non ferma le celebrazioni in città

Maria Beatrice Crisci (Ph Carlo Riccio)

– La festa della Santa Patrona Sant’Anna DSC06953-1è una tradizione per Caserta che unisce grandi e piccoli. E neanche la pioggia caduta ieri abbondante sulla città ha fermato i tantissimi fedeli. Quella di ieri domenica 28  luglio, invero, è stata la data clou per i festeggiamenti in onore di Sant’Anna. Una lunga giornata iniziata con la messa alle 6 del mattino, celebrata dal vescovo di Caserta Giovanni D’Alise. Presente anche il sindaco Carlo Marino.
Quindi, la peregrinatio con la statua della Santa, protetta da un telo impermeabile, per le vie del centraccollatori - sant'anna o, portata a spalla dagli accollatori dalla tradizionale divisa in giallo-verde, tante le donne, tanti anche i bambini.  Quest’anno la processione ha fatto tappa anche all’Ospedale di Caserta per portare conforto ai tanti degenti del nosocomio. In serata, dopo la lungo percorso per la città, la conclusione al Duomo di Caserta. Gran chiusura con i fuochi d’artificio. Nelle immagini del fotografo Carlo Riccio ripercorriamo alcuni momenti suggestivi della processione.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8283 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Guarda che luna, stanotte sembra avere la faccia di Marcoffio

Augusto Ferraiuolo*  – La luna è collegata a forme di narrazioni meravigliose tradizionali. Ne è esempio il lupo mannaro, che in Campania è il bambino nato il 25 dicembre (se

Attualità 0 Comments

Dipendenza affettiva, parte il seminario contro l’amore malato

Giovanni Saladino * – Ognuno di noi è dipendente in qualche misura dagli altri, tutti noi abbiamo bisogno di approvazione, empatia, di conferme e ammirazione da parte degli altri, per

Editoriale 0 Comments

Anci Campania. Salvatore, un sistema salute regionale resiliente

Maria Beatrice Crisci -«Lo “tsunami” sanitario ed economico che s’è abbattuto sul nostro Paese ha messo in evidenza la fragilità e la vulnerabilità del nostro sistema economico-sociale. Nonostante, infatti, la

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply