Scuola. Dal primo settembre tornano in classe … i professori

Scuola. Dal primo settembre tornano in classe … i professori

Luigi Fusco

-Il primo settembre, si torna a scuola: tra i banchi non ancora, ma dietro la cattedra sì. I primi a varcare le soglie degli istituti di ogni ordine e grado saranno difatti i docenti. Tra “prese di servizio”, collegi e riunioni dipartimentali, la scuola italiana si appresta ad accogliere milioni di alunni, grandi e piccini, e a garantir loro tutti i servizi didattici ed educativi necessari alla loro formazione e alla loro istruzione.
Per il nuovo anno che sta per cominciare, in Campania i battenti dei vari plessi apriranno il 13 settembre, tante sono le novità, specialmente quelle riguardanti il covid-19.
Abolito l’uso della mascherina e abrogata, in tutte le sue forme, la tanto famigerata didattica a distanza, nelle scuole verranno oltremodo assicurati tutti i vari interventi di sicurezza per evitare qualsiasi ed ulteriore diffusione del coronavirus e delle sue varianti.
Come l’anno scorso, grande attenzione verrà, poi, rivolta all’inclusione e agli alunni “diversamente abili” attraverso specifici corsi di formazione.
1536 sono gli istituti scolastici della provincia di Caserta, suddivisi tra infanzia, primaria, medie e superiori. Un bel numero, soprattutto se si tiene conto che sono edifici che necessitano di frequente di manutenzione ordinaria o straordinaria.
Al riguardo, c’è molta attenzione, al momento, in merito ai servizi di riscaldamento richiesti per il prossimo inverno, considerato il vertiginoso aumento del gas quale conseguenza della guerra in Ucraina.
Al di là di qualsiasi implicazione, resta comunque fondamentale il corretto avvio dell’anno scolastico, provando, nel contempo, a dare ai ragazzi conoscenze, competenze, sicurezza, fiducia in sé stessi e nel prossimo.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 739 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Senatori della Stampa Casertana, tocca a De Simone e Tontoli

-Verrà celebrata sabato 29 gennaio, nell’ambito del «Premio Buone Notizie», la ricorrenza di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Come è ormai consolidata tradizione, Assostampa Caserta, Ucsi e Ufficio

Attualità 0 Comments

Reggia di Caserta, il percorso museale è ancora più ricco

Magi Petrillo  – Il percorso museale della Reggia di Caserta si arricchisce di nuove sale. Al via, inoltre, gli interventi di restauro nella Sala dei Porti della Sicilia e nella Sala dei Porti della Campania. A

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply