Siamo il Piccolo, ma cresceremo. Anzi, siamo già cresciuti!

Siamo il Piccolo, ma cresceremo. Anzi, siamo già cresciuti!

(Beatrice Crisci) – Sarà pure la diciassettesima ma nasce proprio sotto una buona stella. La stagione 2016/17 del Piccolo Teatro CTS di Caserta è ricca di appuntamenti, alcuni anche di particolare rilievo. Molti anche gli eventi extra cartellone, come gli spettacoli per bambini realizzati dal Clown Lenny Show. E poi si annunciano concerti di musica classica in costume d’epoca, ma anche di blues, jazz e altri generi musicali.

elefante-bove-e-battarra

Insomma, il CTS, il primo teatro off di Caserta, propone quest’anno, ancor più dei precedenti, una stagione da vivere intensamente. Questo è stato ribadito nella tradizionale conferenza stampa, una vera e propria “Festa per il Teatro”, un incontro/ricevimento con amici, attori ed esponenti del mondo dell’informazione. A condurre la presentazione alla stampa il giornalista culturale Enzo Battarra e il direttore artistico del Piccolo casertano Angelo Bove. Significativo l’intervento dell’artista e docente dell’Accademia di Belle Arti di Napoli Vincenzo Elefante, autore del manifesto che caratterizza la diciassettesima stagione teatrale. E questa è un’altra novità. A partire da quest’anno, nel segno sempre della contaminazione tra i linguaggi, il CTS lega il proprio cartellone a un’opera d’arte realizzata appositamente per l’occasione, un manifesto emblema della stagione.

                          gigliola-de-feo-ed-enzo-elefante                       manifesto

Alla press conference hanno preso parte anche alcuni rappresentanti delle circa trenta compagnie teatrali provenienti da tutta Italia inserite in cartellone. Alcuni sono anche intervenuti nell’ambito della conversazione, presentando in anteprima i loro spettacoli. Come ha fatto l’attrice Gigliola De Feo, che ha raccontato “Due miti come noi”, la pièce che porterà in scena al CTS il 21 e il 22 gennaio per la regia di Andrea Fiorillo, presente anche lui in sala.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Vinti e vincitori, a Caserta la sala consiliare come un tribunale

Pietro Battarra – Vinti e vincitori è lo spettacolo che andrà in scena venerdì 26 gennaio alle ore 17  nella sala consiliare del Comune di Caserta in omaggio alla Giornata della

Spettacolo

Miss Italia. Ma quanta Caserta ci sarà a Jesolo!

(Redazione) – Definita la compagine di ragazze campane che a partire da oggi andrà a rappresentare la regione alle semifinali di Miss Italia a Jesolo. Ebbene, delle nove prefinaliste regionali (nella

Attualità

Valle di Maddaloni, ritorna a casa la tela dell’Ottocento

Luigi Fusco – È ritornata a Valle di Maddaloni la tela della Vergine con il Bambino e Santa Lucia trafugata, il 15 maggio del 1993, dalla locale chiesa dedicata ai