Sistema museale Terra di Lavoro, tappa a Piedimonte e Maddaloni

Sistema museale Terra di Lavoro, tappa a Piedimonte e Maddaloni

Redazione

-Da venerdì primo a domenica 3 settembre riprende il programma pubblico del progetto “Suggestioni medievali e rinascimentali in Terra di Lavoro e nei suoi musei”. Il progetto è ideato dal Sistema Museale Terra di Lavoro ed è finanziato da Regione Campania.

«Anche quest’anno abbiamo deciso di “prendere per la gola” i pubblici usuali dei nostri musei e di attirarne nuovi», afferma Enzo Battarra, l’assessore alla cultura del Comune di Caserta, delegato del sindaco per la rappresentanza del Sistema Museale Terra di Lavoro. «Infatti, il percorso nei sapori del Medioevo “A tavola con Carlo I Anjou” registra molte prenotazioni, segno che è vincente la nostra scelta di offrire esperienze museali originali, questa volta esplorando i cibi dell’epoca con assaggi gratuiti». 

Se quasi esauriti sono gli eventi in programma per venerdì primo settembre alle 18.30 al Museo Civico Raffaele Marrocco di Piedimonte Matese e per sabato 2 settembre alle 18.30 al Museo Civico di Maddaloni, Battarra puntualizza: «Restano molti posti per l’evento di domenica 3 settembre alle 18.30 al Parco della Memoria Storica di San Pietro Infine. La Pompei della Seconda Guerra Mondiale vale di per sé la visita perché garantisce un tuffo in un paesaggio splendido alla riscoperta del borgo medievale abbandonato».

La ripresa della camminate narrate nella storia e nella natura accomompagnerà l’inizio del ciclo di assaggi di cibi medievali. Infatti, affiancando il programma di spettacoli e di cultura di Settembre al Borgo, domenica 3 settembre dalle 10 si terrà “Da torre a torre, da chiesa a chiesa”, il percorso che svelerà aspetti poco noti della storia militare e religiosa di Casertavecchia, costruito e guidato in collaborazione con Raido Adventure, organizzazione di volontariato.

Al termine della camminata, nel castello di Casertavecchia ci sarà una breve illustrazione dei risultati dei recenti scavi condotti nel sito dal professore Nicola Busino (docente di archeologia medievale del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli) che in prima persona racconterà le novità emerse.

Il programma completo è pubblicato su questa pagina del sito web:

Tutti gli eventi sono gratuiti, ma camminate e percorso nei sapori sono soggetti a prenotazione obbligatoria dal sito web a questi link:

camminate: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScadErB4VYOFiYi_dEupUA-QJ49F32wHJ54T5RUdthq5GB23w/viewform

sapori: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeTIexU4aqxYWyrHXqD1DLMpNl_GYFiRTfyhvE5fw0sLa5bgA/viewform

Il Sistema Museale Terra di Lavoro è costituito da Comune di Caserta (capofila), dai comuni di Maddaloni, Mondragone, Piedimonte Matese, San Nicola la Strada e San Pietro Infine e dall’Istituto Tecnico Statale Buonarroti di Caserta, tutti proprietari di musei riconosciuti di interesse dalla Regione Campania.

E’ l’unico sistema museale riconosciuto in Regione Campania e in tutto il centro-sud d’Italia.

About author

You might also like

Primo piano

Sos Teatro a Tirana, vola da Caserta la Compagnia della Città

Claudio Sacco – Il Teatro Nazionale di Tirana rischia di essere abbattuto. Da qui la singolare iniziativa della Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla volata in Albania in segno di

Primo piano

Elegan Thé. Il libro di Elena Campanile a Palazzo Paternò

Redazione -Sarà la splendida location di Palazzo Paternò nel cuore della città di Caserta, ad ospitare la presentazione del libro di Elena Campanile “Elegan Thé”. Appuntamento martedì 4 giugno alle

Comunicati

Acli Caserta, una raccolta di dizionari per la libreria “Il Dono”

-Le Acli di Caserta promuovono da oggi e fino al 6 gennaio prossimo, un’iniziativa di sostegno alle attività della Libreria “Il Dono” di Aversa per la distribuzione di dizionari di